Il primo giorno di Pedemontana

Il tratto verso Gazzada Schianno aperto dal mattino, in senso inverso dal pomeriggio. Lunedì 26 nuova inaugurazione del tratto Cassano-Lomazzo

pedemontana larga foto

Galleria fotografica

In auto sulla A60 4 di 5

Comoda e ben illuminata: percorrendo la A60, il nuovo tratto di autostrada primo tassello di Pedemontana, non è difficile concordare coi lettori di Varesenews che su e giù da facebook commentano la nuova strada.
Il primo tratto ad essere aperto è quello dal ponte di Vedano fino al raccordo A-8 di Gazzada Schianno. Pochi minuti di tragitto, in parte anche in galleria, percorsi stamattina da un traffico sornione e curioso della domenica.
C’è stato un po’ di stupore, invece, da parte di numerosi automobilisti che attorno a mezzogiorno si sono trovati sbarrato l’ingresso nel nuovo tratto pedemontano in senso inverso quello, cioè, che porta verso il Ponte di Vedano: diverse auto di servizi bloccavano il traffico immettendolo nella “vecchia” strada, la sp57 che porta alla rotatoria del Keynes: percorrere quel tratto è possibile dal pomeriggio di domenica. Occorreva ancora qualche ritocco, insomma, ultimato verso l’ora di pranzo.
Intanto c’è attesa per la seconda inaugurazione, quella in programma per domani, 276 gennaio della tratta fra Cassano Magnago e Lomazzo.
Il presidente di Regione Lombardia Roberto Maroni, l’assessore alle Infrastrutture e Mobilità Alessandro Sorte e il sottosegretario all’Attuazione del programma, ai
Rapporti con le istituzioni nazionali e alle Relazioni internazionali Alessandro Fermi hanno confermato la loro presenza domani, lunedì 26 gennaio, al taglio del nastro della Tratta A36, da Cassano Magnago (Varese) a Lomazzo (Como) di Pedemontana. Si tratta di un percorso più lungo delle poche migliaia di metri che separano il ponte di Vedano da Gazzada: qui lo sviluppo complessivo è di 14,585 km.
Alla cerimonia parteciperà anche il Presidente del Consiglio regionale Raffaele Cattaneo ed interverranno il sindaco di Mozzate (Como) Luigi Monza; il presidente di Pedelombarda e general manager di Salini-Impregilo Michele Longo; il presidente di Autostrada Pedemontana Lombarda Salvatore Lombardo e il presidente di Cal (Concessioni Autostradali Lombarde) Vincenzo Pozzi.

Il taglio del nastro

Tutti gli articoli su Pedemontana

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 gennaio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

In auto sulla A60 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.