In gara per il cane più bello, la carica dei varesini

Da 17 Paesi all’Expo di Padovafiere il 24-25 gennaio. Il campione mondiale chow chow tra i 2.800 cani in gara; 122 gli allevatori lombardi

chow chow

Ci sarà anche “Brooklyn”, campione mondiale 2014 dei chow chow (4 anni) – proprietario l’allevatore Irimie Lovas di Sant’Angelo di Piove (Pd)- tra i 2.780 cani in gara al concorso di bellezza il 24 e 25 gennaio alla Fiera di Padova della 51^ Esposizione Internazionale Canina organizzata dal Gruppo Cinofilo Padovano sotto l’egida dell’ENCI (Ente Nazionale della Cinofilia Italiana).

Dalla Lombardia arrivano 122 allevatori: 26 da Brescia, 18 da Milano, 15 da Varese, ma anche da Cremona, Pavia, Bergamo, Monza, Mantova, Como, Lodi, Lecco, Sondrio.

Nella giornata di sabato ai padiglioni 7 – 8 e 4 di Padovafiere si presenteranno 1.150 cani, domenica 1.630, portati da 700 allevatori di 17 Paesi: Austria, Bulgaria, Croazia, Francia, Germania, Italia, Lussemburgo, Olanda, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovenia, Spagna, Stati Uniti, Svizzera, Ucraina, Ungheria. Per concorrere ai 37 premi e ai punteggi, sono presenti tutte le regioni italiane tranne la Valle d’Aosta ed è veneto il maggior numero di allevatori (204) davanti a Lombardia (122) ed Emilia Romagna (113) per questa che nel 2015 sarà una delle principali expo di settore in Italia.

Come sempre gli organizzatori consigliano di visitare la rassegna entro le ore 14 perché, terminati i giudizi, i cani esclusi provenienti da ogni parte d’Europa e perfino da Russia e da tre Stati americani (Rhode Island, Minnesota, Ohio), tornano a casa mentre restano solo i prescelti per gli spareggi.

Le due giornate saranno così suddivise, tra la partecipazione di moltissime razze e i 12 raduni. Sabato: cani da pastore e bovari, terrier, bassotti, cani di tipo primitivo- spitz, segugi e cani per pista di sangue, cani da ferma, cani da cerca, da riporto e da acqua. Inizio raduni ore 10: dogo argentino (50 esemplari) e bovaro del bernese (36 esemplari); inizio ore 14: cane lupo cecoslovacco (61 esemplari).

Domenica: cani di tipo pinscher – schnauzer – molossoidi – bovari svizzeri – pastore turkmeno, cani da compagnia, levrieri. Inizio raduni ore 10: pastore svizzero bianco (126 esemplari), australian shepherd (31 esemplari), bassotti (123 esemplari), siberian husky, samoiedo, akita, shiba, rhodesian ridgeback (35 esemplari), bracco ungherese e tutti i retriever (325 esemplari); inizio ore 12: yorkshire terrier (26 esemplari), vizsla (13 esemplari), akita americano, eurasier, groenlandese, lapinkoira, cane da orso della Carelia, spitz finnico, jamthund, laika della Siberia orientale e occidentale, russo europeo, norsk lundehund, elghund, hokkaido, braccou); inizio ore 14: bobtail (15 esemplari).

32 i giudici della Fédération Cynologique Internationale (FCI) provenienti da 9 Paesi: Canada, Croazia, Germania, Gran Bretagna, Irlanda, Italia, Romania, Spagna, Stati Uniti. Loro il compito di valutare il grado di rispondenza dei cani agli standard di razza.

Orari e prezzi: l’expo apre al pubblico alle 9 e chiude alle 17 sabato e alle 18 domenica. Inizio giudizi ore 10, inizio ring d’onore ore 15,30. Biglietti a 10 euro, ridotti 5 (bambini fino a 12 anni, adulti sopra i 70 anni, accompagnatori di disabili, soci Doc Padova, soci ENCI di altre delegazioni e/o altre società specializzate). Ingresso libero: bambini sotto i 2 anni, disabili, soci Gruppo Cinofilo Padovano. Sponsor, Royal Canin. I cani non in gara non possono entrare in Fiera. Info Fiera: 049 840111 www.gruppocinofilopadovano.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.