Inseguimento e fuga con il furgone rubato

Era stato rubato poco prima il furgone (con all’interno un escavatore) che i Carabinieri hanno inseguito lungo le strade della città. Il ladro è riuscito a fuggire

E’ stato quel furgone che, una volta vista la volante dei Carabinieri, ha invertito la propria marcia e ha bruscamente accelerato ad aver destato molti sospetti. E così i militari della stazione di Fagnano Olona che nella notte tra mertedì 27 gennaio e mercoledì 28 erano impegnati in un servizio di controllo lungo le strade della città, si sono lanciati all’inseguimento del mezzo che aveva a bordo una sola persona.

Una corsa ad alta velocità lungo le vie cittadine che ha portato il furgone nei pressi di una zona boschiva grazie alla quale il conducente, abbandonato il mezzo e protetto dalla fitta vegetazione, è riuscito a dileguarsi. Il motivo della fuga è stato subito chiaro ai militari: il mezzo e il suo contenuto, un piccolo escavatore del valore commerciale di circa 20.000 euro, sono risultati provento di un furto commesso poco prima all’interno di un’impresa edile della zona. Dopo aver riconsegnato la refurtiva ai legittimi proprietari, ancora ignari del furto subito, i militari hanno avviato immediate indagini finalizzate all’identificazione dell’autore del reato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.