Iscrizioni alle scuole dell’infanzia del Comune di Varese

L'amministrazione ha reso note le modalità per iscrivere i bimbi di 3 anni al primo anno delle 4 realtà gestite direttamente dal Comune

Il Comune di Varese attraverso i Servizi educativi gestisce direttamente quattro scuole dell’infanzia comunali: la "Jolanda Trolli" di Avigno (via Vellone, 58), la"Giovanni da Bizzozero" di Bizzozero (via Conte Verde, 10), la "Don L. Milani" in centro città (via Procaccini, 11) e la "Don E. Papetti" di S.Fermo (via Monfalcone, 21).

Sull’home page del sito www.comune.varese.it è possibile reperire tutte le informazioni sul servizio offerto e le modalità di iscrizione. Anche quest’anno sarà possibile, per le scuole dell’infanzia comunali, presentare domanda di iscrizione online tramite il sito www.comunevarese.ecivis.it: modalità che cerca di venire incontro alle famiglie semplificando la procedura d’iscrizione e l’accesso che può essere effettuato in qualsiasi giorno della settimana, sabato e domenica compresi, in qualsiasi momento della giornata, indipendentemente dagli orari di ufficio, evitando così code agli sportelli.

In alternativa le iscrizioni possono essere effettuate presso la sede dei Servizi Educativi (Ufficio Gestione Scuole Infanzia) in via Cairoli 6, dal 15 gennaio al 15 febbraio, negli orari di apertura al pubblico (da lunedì a giovedì dalle ore 8.30 alle ore 14.00, venerdì dalle ore 8.30 alle ore 13.30, giovedì pomeriggio solo con appuntamento dalle ore 14.30 alle 16.30 telefonando al numero telefono 0332/255.012).

Entro il termine del 15 febbraio  è inoltre possibile iscriversi alle altre scuole dell’infanzia presenti in città: sei statali e quindici paritarie convenzionate con il Comune di Varese, capillarmente diffuse sul territorio in modo da coprire le esigenze delle famiglie

Tutte le scuole dell’infanzia a Varese
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.