La cartiera continua a bruciare

L'incendio è sotto controllo ma le operazioni dei vigili del fuoco, cominciate giovedì notte, proseguiranno molto probabilmente fino a domani, domenica. Una coltre di fumo copre la Valle Olona ma nessun pericolo per la popolazione

 
Le fiamme continuano a divorare la cartiera di Gorla Minore e il fumo sovrasta ormai i paesi della Valle Olona (la foto è di una nostra lettrice Valeria). L’incendio è scoppiato nella notte tra giovedì e venerdì, attorno alle 4.30, e da allora i vigili del fuoco stanno lavorando ininterrottamento per domare l’incendio. Operazione non semplice visto che a prendere fuoco è stata la carta accatastata in un magazzino, punto di stoccaggio del prodotto finito. Secondo una prima ricostruzione un corto circuito avrebbe infiammato le bobine di carta: cause accidentali quindi. 
Anche oggi, sabato 10 gennaio, i pompieri di Varese erano sul posto: utilizzate fotoelettriche per lo spegnimento dei focolai e la messa in sicurezza delle strutture lesionate dal rogo, quindici i vigili impegnati nelle operazioni con cinque automezzi. E’ molto probabile che si debba operare ancora per tutta la notte e domani, domenica.
Nessun pericolo per gli abitanti della zona che comunque segnalano la presenza di una coltre scura e densa che ormai ricopre la valle e di una "pioggia di cenere" . Anche da questo punto di vista la situazione è sotto controllo e i fumi, per quanto sgradevoli, non dovrebbero avere alcuna conseguenza sulla salute della popolazione. Imponenti i danni: distrutti due capannoni, oltre trecento tonnellate di carta e i tetti della struttura.

Galleria fotografica

"Nevica" cenere intorno alla cartiera bruciata 4 di 4

GUARDA LA GALLERIA
 DELLA PIOGGIA DI CENERE 

Brucia la cartiera: IL SECONDO GIORNO 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 10 gennaio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

"Nevica" cenere intorno alla cartiera bruciata 4 di 4

Galleria fotografica

Incendio alla cartiera, il secondo giorno 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.