La Pallacanestro Varese nella mani di Eric Maynor

Sarà il playmaker americano classe 1987 il nuovo regista della squadra di Gianmarco Pozzecco. Alto 1 metro e 90 centimetri ha giocato a lungo in Nba

La Pallacanestro Openjobmetis Varese si mette nella mani di Eric Maynor. Sarà il playmaker americano classe 1987 il nuovo regista della squadra di Gianmarco Pozzecco. Il contratto che lo legherà al club biancorosso è fino al termine dell’attuale stagione sportiva. Maynor, alla prima esperienza in Europa, nel 2009 è stato scelto al primo giro del Draft NBA al numero 20. Atleta di grande esperienza e talento tra i professionisti ha giocato con Utah Jazz, Oklahoma City Thunder, Portland Trail Blazers, Washington Wizards e Philadelphia 76ers.

Alto 1 metro e 90 centimetri (scarsi) è nato a Raeford (North Carolina). Cresciuto nella Virginia Commonwealth University (è miglior realizzatore, assist-man e tiri liberi realizzati di ogni epoca di VCU), è stato chiamato dagli Utah Jazz con il numero 20 diventando il primo giocatore di Virginia Commonwealth University ad essere scelto al primo giro nel Draft NBA. Con la franchigia di Salt Lake City ha giocato 26 partite per poi essere ceduto ai Thunder dove ha affiancato Russell Westbrook in cabina di regia. Nel gennaio 2012 e con i Thunder in corsa per il titolo (sconfitti nelle Finals da Miami) Eric subisce un infortunio che lo costringe a rimanere fuori per il resto della stagione. Dopo 183 gare giocate a Oklahoma (4 punti in 14 minuti con 2,8 assist di media) nel febbraio 2013 passa ai Portland Trail Blazers dove disputa la sua miglior stagione NBA: 6,9 punti, 4 assist in 21,2 minuti con il 44% da 2 e il 38% da 3. Nelle ultime due stagioni veste le maglie di Wizards e 76ers con cui gioca 31 gare in totale. Laureato in Sport Management, Maynor è un playmaker veloce, molto abile nel pick’n roll e con un ottimo trattamento della palla e una bella visione di gioco.

GUARDA IL VIDEO CON LE MIGLIORI AZIONI DI ERIC MAYNOR IN NBA

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 14 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.