La settimana a Comunità Giovanile tra ricordi e tradizioni

Non solo Giobia nella settimana dell’associazione di vicolo Carpi. Si inizia mercoledì con un libro dedicato a Giovanni Blini per poi arrivare al tradizionale falò giovedì sera

Questa settimana in Comunità Giovanile si svolgeranno due eventi, uno decisamente importante per l’associazione e uno tradizionale: la presentazione del libro "Giovanni! Giovanni!" scritto da Massimo Crespi e la serata della Gioeubia.

Mercoledì 28 Gennaio dalle ore 21.15 nella sede di vicolo Carpi si parlerà ancora del fondatore del centro sociale d’aggregazione e protagonismo, Giovanni Blini. Infatti il suo amico e compagno di scuola, Massimo Crespi, ha confezionato in questi anni dei racconti sulle avventure vissute assieme Lui. Dalla militanza politica, passando per le uscite, le vacanze, i momenti di svago giovanile e tanti altri momenti vissuti negli anni 80. Nella narrativa di Crespi si scoprono immagini forti, goliardiche, piene d’amore, insomma c’è di tutto, ma quello che è veramente importante è trovare la parte più vera di Giovanni: quella quotidiana, quella che i suoi amici vivevano e della quale si sono innamorati vendendo in lui una persona di grandissimo valore e da seguire ciecamente, anche dopo la sua scomparsa. L’invito, a portare il proprio contributo alla serata, è esteso a tutte le persone che hanno conosciuto Blini e la sua creatura.

Giovedì 29 sarà la volta della Gioeubia: dopo l’esposizione in piazza Santa Maria, il tradizionale fantoccio verrà riportato all’interno della sede e dalle 20 si inizierà la serata. Il menù proposto al prezzo di 10 euro (non soci comprensivo di tessera ACSI 15 euro) comprenderà un aperitivo di benvenuto con buffet, risotto con la luganega, pane, acqua e vino al tavolo, chiacchiere, Limoncello e Caffè. Durante il falò della Gioeübia verrà servito dell’ottimo Vin Brulé. Info e prenotazioni al 329.6250847

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.