Lavena Ponte Tresa, arriva il nuovo parroco

Domenica 1 febbraio farà il suo ingresso il nuovo parroco Don Aurelio Pagani

Domenica 1 febbraio farà il suo ingresso il nuovo parroco a Lavena Ponte Tresa. Don Aurelio Pagani va a sostituire il precedente titolare, Don Francesco Donghi che, volontariamente, aveva chiesto di essere destinato ad un nuovo incarico. Con la carenza di vocazioni spirituali infatti il parroco del paese, oltre alle 5.600 anime del paese di frontiera, si dovrà occupare anche del vicino comune di Cremenaga e della frazione di Ardena. Le celebrazioni prevedono il ritrovo alle ore 15.30 in piazza Gramsci con la processione e l’ingresso e messa solenne nella chiesa del S. Crocifisso a Ponte Tresa. Il rito di ingresso proseguirà sabato 7 febbraio alle ore 16 nella frazione di Ardena con la celebrazione della messa. Particolare sarà anche l’investitura nella parrocchia di Lavena: infatti si terrà domenica 8 febbraio con messa solenne alle ore 10.30 in occasione della "Festa Granda" dedicata alla Madonna della Porta e che si celebra ogni 5 anni con la processione. Nel pomeriggio, nelle vie del paese con la statua della Vergine e con il corollario di realizzazioni di cappelle votive,  grotte, fontane e addobbi floreali lungo tutto il percorso della statua. Domenica 15 febbraio sarà la volta del paese di Cremenaga  con la messa delle ore 10.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.