Legnano, Gazzada e Saronno, arrivano i rinforzi

La Europromotion ha scelto Frassineti al posto dell'infortunato Milani; Testa in doppio tesseramento tra Varese e 7Laghi, Corno alla Imo

Non solo Serie A: anche le squadre che disputano i campionati di Lega Nazionale stanno "aggiustando" i propri rosters con alcune aggiunte importanti. È il caso pure di tre protagoniste dei parquet di casa nostra: vediamo nel dettaglio quello che sta accadendo.

LEGNANO – Primo allenamento  ieri (mercoledì 7) in casa Knights per il nuovo acquisto Matteo Frassineti. La guardia ventisettenne, ex Forlì (la squadra romagnola è stata esclusa dal campionato di LegaDue Gold), è stata ingaggiata dall’Europromotion Legnano per sostituire l’infortunato Tommaso Milani, fermo ai box per la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio, e ha fatto subito un’ottima impressione al suo nuovo coach Ferrari e ai nuovi compagni.

GAZZADA SCHIANNO
– Ufficiale anche l’accordo tra il 7 Laghi e la Pallacanestro Varese; Filippo Testa, guardia classe 1997 e azzurrino agli Europei under 16 dello scorso anno, inserito quest’anno nel roster a disposizione di Gianmarco Pozzecco, farà il suo debutto anche a livello “senior” con la squadra di coach Garbosi che guida il girone B della serie C a 24 punti dopo la vittoria nel recupero contro Iseo. La formula è quella del doppio tesseramento; Testa (di fatto sostituirà Antonini che ha problemi di lavoro) potrà quindi continuare ad allenarsi con la Openjobmetis e a giocare con l’Under 19 di Andrea Meneghin, ma allo stesso tempo comincerà anche il suo nuovo percorso con i gialloblu di Garbosi.

SARONNO – Ha infine già iniziato ad allenarsi con la Imo Saronno, altra capolista del girone B della serie C (24 punti come Gazzada), il neo-acquisto Alessandro Corno, guardia ala classe 1992, che ha concluso l’esperienza con Bernareggio, squadra in cui ha militato quest’anno per sedici giornate. Un aggiunta di valore – Corno è cresciuto nelle giovanili di Cantù e in passato ha giocato anche a Legnano – per coach Paolo Piazza, ancora imbattuto da quando siede sulla panchina degli "amaretti".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.