Maroni: “Per il dopo Expo guardiamo all’esperienza delle olimpiadi di Londra”

Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia: "abbiamo incaricato la società Arexpo di vedere quali sono le soluzioni migliori e il coinvolgimento delle università va in questa direzione"

"Per la sicurezza durante Expo si sta facendo tantissimo e noi, come Regione Lombardia, siamo impegnati per il sistema di protezione civile". Lo ha spiegato il presidente della Regione Lombardia, Roberto Maroni, incontrando i giornalisti questo pomeriggio a Monza, alla Villa
Reale, prima di partecipare all’incontro ‘Gli Angeli Anti Burocrazia – Un nuovo strumento a sostegno delle imprese’.
"Per il ‘dopo Expo’ – ha aggiunto il presidente – ci sono una serie di iniziative e ci sono tante idee, abbiamo incaricato la società Arexpo di vedere quali sono le soluzioni migliori e il coinvolgimento delle università va in questa direzione. Il modello che vogliamo seguire è quello del ‘dopo Olimpiadi’ di Londra: studiare cosa hanno fatto loro per valorizzare le aree, quello è il modello che dobbiamo seguire".

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.