Maynor, primo allenamento agli ordini del Poz

Il nuovo playmaker della Openjobmetis è arrivato a Varese dagli Stati Uniti. Sabato (20,30) l'All Star Game di Verona con Eyenga e Rautins

Prima sgambata di Eric Maynor con la maglia della Pallacanestro Varese. Il giocatore americano è sbarcato di buon mattino all’aeroporto di Malpensa e ha svolto nel corso delle giornata anche le classiche incombenze del "primo giorno": visite mediche, incontro con lo staff tecnico, "insediamento" nella nuova casa, prova del materiale. Poi la parte più importante per i tifosi: la seduta pomeridiana nell’inconsueto orario delle 15 agli ordini di coach Gianmarco Pozzecco, davanti a diversi "occhi curiosi" sparsi sugli spalti.

In questi giorni comunque la Openjobmetis lavorerà a ranghi ridotti: sabato il Poz sarà all’All Star Game della Serie A al PalaOlimpia di Verona per dirigere una delle due selezioni in campo. Tra gli uomini a sua disposizione anche Christian Eyenga che ha sostituito l’infortunato Kuba Diawara. In Veneto ci sarà anche Andy Rautins, selezionato per la gara del tiro da 3 punti che lo vedrà in lizza con altri tre specialisti: il giovane Marco Spanghero (Trento) e i veterani Drake Diener (Reggio Emilia) e Allan Ray (Virtus Bologna).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.