Minaccia il padre della fidanzata con un coltello, tragedia sfiorata a Lonate

Un trentenne minaccia il padre della propria fidanzata con una lama di 30 centimetri, dopo un acceso diverbio sulla relazione sentimentale con la figlia

A Lonate Pozzolo i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Busto Arsizio hanno denunciato A.M., cittadino marocchino di 30 anni con diversi precedenti penali, residente a Lonate Pozzolo.
L’uomo forse per motivi di natura sentimentale, ha avuto un acceso diverbio con il padre della ragazza che frequenta, e al culmine del litigio ha tirato fuori un coltello di 30 cm minacciando il padre della ragazza con l’arma. Immediato l’arrivo dei Carabinieri che hanno sequestrato il coltello e denunciato l’uomo per minaccia aggravata e porto abusivo di arma. (immagine d’archivio)

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 06 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.