Montichiari è un osso duro ma Busto cerca il tris in campionato

Domenica (ore 17) in viale Gabardi arriva la matricola terribile bresciana con tre ex biancorosse in campo. La Unendo Yamamay però vuole tenere aperta la serie positiva

Domenica pomeriggio, con inizio anticipato alle ore 17 per la diretta su Sportitalia (apertura casse e cancelli ore 15,30), le ragazze della Unendo Yamamay ospiteranno sul campo di casa la Metalleghe Sanitars Montichiari. Contro le bresciane Busto cerca la terza vittoria consecutiva in campionato, rafforzata anche da una prova di grande carattere nel match di Champions contro le russe della Dinamo Mosca, perso solo nella coda (avvelenata) del tiebreak. A proposito di Coppa, alla fine Busto è già qualificata per la seconda fase a differenza di quanto era stato scritto nell’immediato post partita: nella peggiore delle ipotesi le "farfalle" chiuderebbero il girone al terzo posto ma sarebbero comunque tra le due "migliori terze", posizione questa che permette comunque il passaggio del turno.
Nel girone di andata le ragazze di Parisi sono state sconfitte per 2-3 da una formazione che, nonostante siano una matricola della massima serie, ha saputo conquistarsi un ottavo posto in classifica che le consentirà di partecipare ai quarti di finale di Coppa Italia in programma a febbraio. Coach Barbieri potrà contare sulla potenza dell’opposto Tomsia, l’esperienza della palleggiatrice Dalia, la coppia di centrali formata dall’esperta Gioli e da Olivotto e le schiacciatrici ex-Busto Vindenvoghel (foto a lato) e Brinker. A difendere la metà campo bresciana, Alessia Ghilardi, anch’essa in biancorosso nella stagione 2004/2005 quando la allora DiMeglio giocava in A2 (e proprio allora c’era Vindevoghel a guidare l’attacco).
Marcon e compagne potranno invece contare su una tifosa d’eccezione. Ieri pomeriggio alla squadra si è unita anche Freya Aelbrecht che già da oggi tornerà in palestra con le compagne. Ci vorrà ancora del tempo prima di rivederla in campo in una partita ma il suo arrivo ha già acceso molti sorrisi.
È invece Alice Degradi, grande protagonista nell’ultimo scontro di Champions, a parlare della sfida interna di domenica: «Dobbiamo lasciarci alle spalle la sconfitta in Champions League di mercoledì sera contro la Dinamo, anche se, nonostante il rammarico per il risultato, ho visto tanti aspetti positivi nel nostro campo. Ci aspettano ora molti impegni ravvicinati tra campionato, Champions e Coppa Italia. Dovremo essere brave ad affrontare con grande concentrazione una partita alla volta, a cominciare dalla prima con Montichiari che non sarà sicuramente semplice».

Unendo Yamamay Busto Arsizio – Metalleghe Sanitars Montichiari

Busto Arsizio: 1 Lyubushkina, 2 Degradi, 3 Rania, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Perry, 12 Camera, 13 Diouf, 14 Wolosz, 16 Havelkova, 17 Pisani.
Montichiari: 3 Dalia, 4 Brinker, 5 Tomsia, 7 Ghilardi (L), 8 Alberti, 9 Mingardi, 10 Saccomani, 11 Olivotto, 12 Milani, 13 Zampedri, 16 Vindevoghel, 17 Gioli, 18 Serena.
Arbitri: Piana – Prati.

Il programma (4a di ritorno): Nordmeccanica Rebecchi Piacenza-Liu Jo Modena (diretta Sportube); Foppapedretti Bergamo-Imoco Volley Conegliano; Zeta System Urbino Volley-Igor Gorgonzola Novara (sabato ore 20:30, diretta RaiSport1); Unendo Yamamay Busto A.-Metalleghe Sanitars Montichiari (ore 17:00 Diretta Sportitalia); Il Bisonte Firenze-Pomì Casalmaggiore (lunedì 26 ore 20:30); Volley 2002 Forlì-Savino Del Bene Scandicci.

La classifica: Novara 36; Modena 31; Casalmaggiore 29; Piacenza, Conegliano 26; BUSTO A., Bergamo 23; Montichiari 19; Scandicci 17; Firenze 14; Forlì, Urbino 4.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.