L’ospedale premia i benefattori e i dipendenti in pensione

In occasione della festa del Santo patrono dell'Ospedale, il Direttore Generale ha consegnato una targa e un attestato di benemerenza, quale riconoscimento per il lodevole servizio alle dipendenze dell'Ospedale

Sabato 17 gennaio 2015, in occasione della festa del Santo patrono dell’Ospedale, l’Azienda ha celebrato una messa per i propri benefattori e premiato i dipendenti che sono cessati dal servizio nel corso del 2014.
La messa, officiata dal cappellano dell’Ospedale Don Gigi Peruggia, ha approfondito la figura di S. Antonio Abate – antico monaco egiziano – noto per la profonda maturità umana e la capacità di ascolto. Don Peruggia ha voluto inoltre ricordare Don Pierluigi, scomparso a gennaio 2014, che per 19 anni ha svolto con grande animo e senso del dovere il proprio ruolo di cappellano dell’Ospedale. Terminata la santa messa, presso la sala didattica di Radiologia, il Direttore Generale Humberto Pontoni, ha premiato i dipendenti andati in pensione nel 2014, con la consegna di una targa e di un attestato di benemerenza, quale riconoscimento per il lodevole servizio alle dipendenze dell’Ospedale: CAFARO Raffaella, AICARDI Anna Domenica, PINCI Nadia, FREDIANI dott. Piero Vittorio, LOTTI Adriana, ROSSINI Angela, PANELLA Antonia Rita, PARIANI Carlo, SCIRETTA Angiolina, SCALTRITTI Angela, PERONI dott. Giacomo, SCIUTO Rosa, RONCAGLIA Rosanna, SIGNORELLI Marialisa, IELMINI Piera, ROSSINI Fiorella, BECCATI Mariafiorella, CARLOTTI Emanuela, UBOLDI Marco, DIANI Piera, TOSSERI Renata, TURRI Attilia, CUMINETTI Anna, BROVELLI Teresa, BURAGLIO Emilia. Un riconoscimento speciale è stato poi dato ai famigliari di 3 colleghi, prematuramente scomparsi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.