“Noi 5stelle colpevoli solo di aver chiesto un confronto sul caso Maugeri?”

Il consigliere comunale Stefano Castiglia risponde all'assessore Beghi sul caso Maugeri. Nei prossimi giorni sarà convocato il tavolo istituzionale richiesto

Rispondiamo all’ennesima sterile invettiva dell’Assessore Beghi con un comunicato rivolto a tutti i lavoratori di Fondazione Maugeri, in attesa del tavolo istituzionale aperto che sarà convocato nelle prossime ore e di cui daremo successivi aggiornamenti.
 
Convocazione assemblea straordinaria
“Sabato 10 gennaio 2015 alle ore 14.30 a PAVIA – presso l’Aula Magna del Collegio Ghislieri in piazza Ghislieri  – si terrà un’assemblea generale dei lavoratori di tutte le sedi della fondazione maugeri.
Circa 500 lavoratrici e lavoratori dei vari centri FSM hanno sottoscritto sinora la richiesta di convocare un’assemblea generale dove discutere con le varie OOSS la linea da tenere al tavolo delle trattative con la dirigenza. In particolare si ribadisce la posizione di non firmare alcun accordo finché non verrà illustrato in modo dettagliato il Piano industriale della Fondazione.
Alla richiesta delle lavoratrici e dei lavoratori finora hanno aderito i sindacati USB e NURSIND. Confidiamo che in tempi utili anche le altre OOSS si facciano carico delle nostre richieste.
Saranno inoltre invitati all’assemblea le personalità politiche che in Regione Lombardia e a Pavia si sono maggiormente spese per sostenere le nostre richieste: in particolare, la consigliera regionale Iolanda Nanni, il Presidente della Commissione Sanità della Regione Lombardia Rizzi e il consigliere comunale di Pavia Ottini.”
 
Nel frattempo, lasciamo che l’Assessore Beghi continui nella sua personale e solitaria “crociata” contro il M5S tradatese, reo di aver chiesto un tavolo istituzionale aperto e trasparente, peraltro accolto con favore da esponenti della sua stessa Giunta e dai rappresentanti sindacali sinora coinvolti.
Diceva Johann Wolfgang Goethe: “Gli uomini, non bastando per ciò che è necessario, si affannano per ciò che è inutile.”
L’Ass.Beghi dovrebbe dunque domandarsi se ritiene di poter sostenere con responsabilità ed efficacia il ruolo di cui lui, e non altri, è titolare: Assessore comunale con deleghe allo Sviluppo economico e lavoro, Affari Generali, Personale, Innovazione e tecnologia. Oltre alle analisi statistiche, attendiamo i risultati.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.