Nuova Alitalia, il primo volo è il New York – Malpensa

Il primo volo è stato operato con un Airbus A330 con livrea Expo 2015

E’ partito il 1 gennaio alle 2.35 italiane da New York JFK il primo volo della nuova Alitalia, atterrato alle 10.40 locali a Milano Malpensa. Il volo è stato operato con l’Airbus A330 che veste la livrea Expo Milano 2015 con i marchi di Alitalia e di Etihad Airways, Official Global Carriers del più importante evento italiano dell’anno che vedrà, tra maggio ed ottobre 2015, oltre 20 milioni di visitatori giungere a Milano.

Hanno così preso avvio le operazioni di Alitalia SAI, compagnia aerea a maggioranza italiana e partecipata al 49% da Etihad Airways. A pilotare il primo volo della nuova Alitalia il Comandante Angelo Pracchi, coadiuvato dal Primo Ufficiale Claudio Bencardino, e dal responsabile dei servizi di bordo Luca Baldo. Il comandante ha condiviso l’evento del primo volo della nuova Alitalia con tutti i gli ospiti a bordo, a cui è stato fatto omaggio della trousse firmata Ferragamo normalmente riservata agli ospiti della classe Magnifica.

«Quello che celebriamo è il punto di partenza di un’Alitalia nuova, e che quindi vogliamo diversa – dichiara il CEO Silvano Cassano -. Sappiamo di avere tanto lavoro da fare ma le prime novità non si faranno attendere molto. Già in primavera Alitalia tornerà a volare in Cina e nel 2015 aumenteranno i collegamenti con il Nord America e l’America Latina. Svilupperemo un’offerta di nuove destinazioni, nuovi servizi e una flotta con più aerei di lungo raggio, una nuova livrea e nuovi allestimenti degli interni. E i clienti, che d’ora in avanti chiameremo ospiti, saranno la nostra bussola».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 02 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.