Oltre 120mila euro per la palestra delle Ceppine

Il comune ha ottenuto un finanziamento a tasso zero per il rifacimento dei pavimenti e dei servizi igienici. Il sindaco: "Scuola Rosmini rimessa a nuovo"

Un finanziamento di 120mila euro a tasso zero per la palestra della scuola Rosmini che si trova nella frazione delle Ceppine. A comunicarlo è il sindaco Laura Cavalotti che spiega come «il finanziamento è stato ottenuto con il Credito Sportivo e sarà dedicato al rifacimento dei servizi igienici e della pavimentazione della palestra». 
La scuola delle Ceppine è molto cresciuta negli anni, tanto che, di fianco, è stata costruita cinque anni fa una scuola materna che ha permesso l’uso di maggiori spazi nella struttura che si occupa dei bambini delle elementari.  
«La scuola Rosmini è stata posta fin da subito alla nostra attenzione perchè non ci si metteva mano da anni alla struttura – spiega il primo cittadino -. Oltre all’illuminazione esterna, abbiamo richiesto e ottenuto i fondi per il progetto "scuola sicura" e quindi alla rimozione dell’amianto. A questo si è aggiunto anche il rifacimento dei serramenti e ora questo nuovo contriuto, i cui lavori dovremmo riuscire ad appaltarli per l’estate. Siamo molto soddisfatti, con questo dimostriamo che la scuola è una priorità fondamentale per noi». 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.