Piper atterra senza carrello, Linate paralizzata per un’ora e mezzo

Nove i voli dirottati su Malpensa durante il periodo di chiusura. L'aereo veniva da Stoccarda, illesi i 4 passeggeri a bordo

Un Piper P46T proveniente da Stoccarda è atterrato all’aeroporto di Milano Linate senza carrello alle ore 12.00: sono scattate immediatamente  le procedure di emergenza e l’aeroporto milanese è rimasto bloccato per un’ora e mezza (foto wikipedia). 

Immediata la verifica delle condizioni dei 4 passeggeri che fortunatamente sono risultati essere tutti illesi. I voli in atterraggio e decollo sono stati sospesi fino alle 13.31 quando l’attività dell’aeroporto è ripresa in maniera regolare. Il mezzo è stato rimosso dalla pista grazie all’intervento degli uomini e dei mezzi SEA alle ore 13.05. Successivamente è stata effettuata la pulizia della pista contaminata da uno sversamento di carburante e dopo le necessarie verifiche sull’agibilità della stessa il traffico ha ripreso.

L’emergenza ha comportato il dirottamento di 10 voli, 9 sull’aeroporto di Milano Malpensa e 1 sull’aeroporto di Orio al Serio e la cancellazione di 9 voli tra arrivi e partenza. Ulteriori ripercussioni potrebbero esserci sulla regolarità dell’operativo nel corso della giornata.

Al fine di evitare disagi ai passeggeri, SEA invita a contattare la propria compagnia aerea per verificare l’operatività del volo.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.