Provincia, assegnati gli incarichi agli “assessori”

Vincenzi ha scelto come suddividere le deleghe ai consiglieri provinciali eletti lo scorso autunno. Come previsto dalla riforma Delrio tutti gli incarichi provinciali sono gratuiti

 

Assegnati gli incarichi ai consiglieri provinciali eletti lo scorso autunno. «Visto che Regione Lombardia ha dato tempi più lunghi per normare gli assetti del nuovo Ente ho ritenuto opportuno assegnare gli incarichi anche per operare al meglio e in maniera più puntuale dettagliata nell’attività amministrativa – spiega il presidente Gunnar Vincenzi –. Tanto più che l’Ente sta attraversando un momento molto delicato di transizione. Questi incarichi permetteranno al gruppo che in questi mesi ha lavorato come una squadra, di lavorare in maniera ancor più efficacie». Come previsto dalla riforma Delrio tutti gli incarichi provinciali sono gratuiti.

I consiglieri e gli incarichi di competenza: Alfonso Attardo, seguirà Istruzione ed Edilizia scolastica; Paolo Bertocchi si occuperà di Attività turistiche e promozionali, Patrimonio, Formazione professionale; Laura Cavalotti seguirà  Bilancio e Personale; Giorgio Ginelli invece il Lavoro, Agricoltura e Gestione faunistica; Carmelo Lauricella si occuperà delle  Politiche sociali; Marco Magrini della Viabilità; Valerio Mariani, seguirà Trasporti, Ecologia ed energia, Ufficio d’Ambito; Fabrizio Mirabelli la Sicurezza e Protezione civile e Alberto Tognola si occuperà delle Attività culturali.
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.