Provincia, la minoranza propone idee per il nuovo statuto

L'incontro aperto a tutti i sindaci del territorio in programma sabato 24 gennaio alle 9.30 a Villa Recalcati

Riceviamo e pubblichiamo

Leggiamo con stupore ed incredulità il comunicato del Presidente della Provincia Gunnar Vincenzi circa l’assegnazione delle deleghe, chiamati incarichi solo per mascherare la realtà, a tutti i consiglieri provinciali di maggioranza in sfregio alla legge Del Rio che oltre alla “collegialità”, intesa come coinvolgimento anche delle minoranze, impone le nomine solo dopo l’approvazione dello Statuto (scaduta il 31 dicembre u.s. ndr)
Siamo di fronte ad un atto illegittimo, perché non previsto dalla legge, irriguardoso nei confronti delle forze politiche presenti in consiglio, in quanto nemmeno consultati, ed ingiusto nei confronti dei cittadini a cui si chiede di rispettare leggi mentre i politici di centro sinistra le aggirano con provvedimenti “astuti”.
No, gruppi consiliari della Lega Nord e di Liberi per la Provincia, domani, sabato 24 gennaio, abbiamo invitato tutti i sindaci del territorio alle 9:30 presso la Provincia di Varese con lo scopo di esporre idee e contenuti per il nuovo Statuto oltre che per ascoltare la voce degli amministratori locali.
La politica dei colpi di stato, o peggio, dei furbetti di quartiere non ci appartiene.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.