Renzi: “Al Quirinale non un tecnico”

Il presidente del consiglio oggi incontra tutti i partiti. Alle 19 vede Berlusconi, alle 21 i fuoriusciti del M5s. IL Senato approva nel pomeriggio la legge elettorale, che però deve tornare alla Camera

È il giorno degli incontri al Nazareno tra Matteo Renzi e i partiti. lL premier punterà su un nome solo, annunciato probabilmente giovedì, ma da votare solo alla quarta votazione, che si terrà sabato mattina. Un nome che possa convogliare su di sé i 505 voti necessari ma che – teme Renzi -non avrebbe la maggioranza di due terzi richiesta dai primi tre voti.

Il premier, affiancato dai cinque membri della ‘delegazione’ Pd (Guerini, Serracchiani, Orfini, Speranza, Zanda), ha aperto il giro di incontri alle 9.30, per chiuderlo alle 20.15. Alle 19 tocca a Forza Italia. Alle 10.15 è stato il turno di Area Popolare (Ncd-Udc). Al termine dell’incontro il leader di Ncd Angelino Alfano ha dichiarato: "Scheda bianca nelle prime tre votazioni".

Poi a seguire alle 11 Misto-Maie-Api, alle 11.30 Psi, alle 12 Svp-Patt-Union Valdotaine, alle 12.30 la Lega Nord, alle 13.15 Idv, alle 13.45 Fdi-An, alle 14.15 Gal, ultimo appuntamento prima di una "pausa", per permettere a deputati e senatori di partecipare al voto in Aula su riforme costituzionali e legge elettorale. Si riprenderà alle 19 con Forza Italia, alle 19.45 con i Popolari per l’Italia e si chiuderà alle 20.15 con Sinistra ecologia libertà. Poi alle 21, come detto, il segretario del Pd incontrerà i fuoriusciti del M5s.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 27 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.