Ricordare per non dimenticare, una mostra dedicata alla Shoah

Le foto realizzate da Enzo Baccheschi lo scorso anno in occasione del viaggio del treno della memoria ad Auschwitz e Birkenau

giorno memoria fotoUna mostra fotografica dal titolo "Ricordare per non dimenticare": si tratta di un’esposizione di foto realizzate da Enzo Baccheschi lo scorso anno in occasione del viaggio del treno della memoria ad Auschwitz e Birkenau.
La mostra si snoda in un percorso alternato da foto e testi tratti dal museo della Shoa e si terrà presso il punto d’incontro di Maccagno con Pino e Veddasca.
L’inaugurazione sarà il giorno 24 alle ore 17.00 ci sarà l’inaugurazione con la presenza del Prof. Laforgia con un’introduzione dal titolo "pianificare lo sterminio" Il progetto nazista per lo sterminio del popolo Ebraico.
La mostra resterà aperta fino al 31 gennaio.
Il giorno 27, giorno della memoria la mostra resterà aperta tutti i giorni con viste programmate per le scuole.

Il 27 gennaio è il GIORNO DELLA MEMORIA, è il giorno del dolore in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni al popolo ebraico e dei deportati militari e politici nei campi nazisti.
Per non dimenticare, per non ricommettere gli errori del passato. Per ricordare all’uomo di essere in grado di compiere azioni inconcepibilmente brutali.
La scelta della data non è casuale.
Fu nel 27 gennaio del 1945 che le truppe sovietiche, nel corso dell’offensiva alla città di Berlino, arrivarono ad Auschwitz scoprendo per la prima volta quella realtà agghiacciante e terrificante dei campi di concentramento.
Una catastrofe storica, difficilmente comprensibile.
Ma sarebbe un crimine altrettanto grave dimenticare quanto successo.
Come diceva Primo Levi:
“se capire è impossibile, conoscere è necessario”.

La mostra rimarrà aperta dal 24 al 31 gennaio 2015 
ORARI DI APERTURA
Tutti i giorni: 14.30 / 17.30
Martedì 27 GENNAIO 2015
GIORNO DELLA MEMORIA
la mostra rimarrà aperta
nei seguenti orari:
9.00 / 12.00 e 14.30 / 17.30
tutto il giorno

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.