Saronno inverte la rotta sul campo del Sant’Anna

La squadra di Volpicella, reduce da quattro sconfitte consecutive, si riscatta con un netto 3-0 esterno sui rivali di San Mauro Torinese. Girone d'andata chiuso a +6 sulla zona retrocessione

Serviva una vittoria al Saronno di Volpicella per uscire da quella che ormai era una crisi conclamata con quattro ko di fila, e la vittoria è arrivata proprio quando nessuno se l’aspettava; un secco 0-3 in casa della rivale storica Sant’Anna di San Mauro Torinese che non può che fare bene all’ambiente.


Che Saronno sia sceso in campo con la voglia di riscattarsi lo si è visto sin dall’inizio della gara; il match è andati avanti colpo su colpo fino al 23 pari quando un attacco di Buratti regala il set agli amaretti. L’avvio del secondo parziale è dalla parte di Saronno, che non si lascia intimorire dai tentativi piemontesi e allunga sul 9-15 grazie a Ballerio. Il Sant’Anna prova più volte a ricucire il divario ma senza successo ed è ancora 16-25 Saronno.
Ma i padroni di casa non ci stanno ad alzare bandiera bianca e nel terzo set si giocano il tutto per tutto; il punteggio è in continua parità (3-3, 6-6, 8-8, 15-15) e non ne vuole sapere di smuoversi. Finalmente Ballerio, dopo il 27-27, regala la tanto agognata vittoria agli amaretti piazzando due punti con un contrattacco chirurgico che valgono il 27-29.
Non può dunque che essere soddisfatto Gianni Volpicella per la prestazione dei suoi: «Vincere su un campo così difficile – ha detto il coach – è fondamentale per il morale e non solo per la classifica. Siamo stati bravi a sfruttare al meglio i loro errori, ogni volta che ne abbiamo avuto occasione. Chiudiamo così il girone di andata con 6 punti di vantaggio sulla salvezza, il nostro principale obiettivo stagionale».

Classifica:
Mondovì, Chiusi 27; Torino 20; Segrate, Olimpia 19; Bergamo 18; Santa Croce 16; Sant’Anna 15; SARONNO 14; Alba 12; Cagliari 8; Iglesias 0.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.