Scrive all’avvocato per farsi reintegrare nel gruppo facebook

Un utente escluso dal gruppo "Sei di Busto Arsizio se" ha fatto mandare una lettera del suo legale all'amministratrice della pagina: "Non ha violato le regole del gruppo"

Viene "bannato" dal gruppo Facebook "Sei di Busto Arsizio se" e si rivolge all’avvocato per farsi reintegrare. Il legale non ci pensa due volte e prende carta e penna per intimare all’amministratore del gruppo, Patrizia Fastina Crosta, il reintegro del membro escluso altrimenti si riserva di agire attraverso gli organi competenti. Secondo l’avvocato, infatti, il suo assistito – regolamento alla mano – avrebbe tutto il diritto di poter pubblicare argomenti e contributi "extra-Busto" a poter accedere ai contenuti da lui pubblicati e ai commenti che sono stati postati.

La vicenda è sintomatica di quanto, ormai, la nostra vita reale sia intrecciata con quella online al punto che ciò che accade in un gruppo all’interno di un social network può avere ripercussioni anche al di fuori. L’amministratrice del gruppo, che conta oltre 5 mila iscritti e che si appresta ad organizzare un evento al teatro Lux di Sacconago, ha pubblicato un post nel quale spiega cosa è successo ma senza fare il nome dell’ex-membro che ha scelto le vie legali, ricevendo la solidarietà degli utenti iscritti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.