Si balla, si canta e si va a teatro

Musica e teatro i protagonisti di questo fine settimana e le mostre non mancano. Il tempo sarà bello

Fine settimana col sole. Dopo le deboli nevicate sabato e domenica le giornate saranno soleggiate ma con temperature in media stagionale. Copritevi bene e preparatevi per partecipare ai tanti eventi del fine settimana. 

GIORNATA DELLA MEMORIA

Diversi gli incontri dedicati alla Giornata della Memoria in programma in tutta la provincia.

Cliccate qui per l’elenco

INCONTRI

E’ per stasera, venerdì 23 gennaio, l’appuntamento organizzato dall’Osservatorio Astronomico G.V. Schiaparelli per l’osservazione della cometa Lovejoy. Appuntamento ai Giardini Estensi.

Sabato 24 gennaio, dalle 10, alla Sala Veratti, a Varese, si terrà “La luce del primo Seicento”. Visita guidata al centro di Varese (Sala Veratti, San Vittore, Sant’Antonio, centro città). Costo di partecipazione: euro 6,00. Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it

Dalle 17 alle 18, ai Musei Civici di Varese, Villa Mirabello, c’è l’incontro “Indovina chi viene a cena”. Itinerario guidato per assistere alla fase di alimentazione de “I predatori del Microcosmo”. Grazie all’itinerario guidato i partecipanti potranno assistere alle fasi di alimentazione di alcuni degli animali ospitati nei terrari della mostra, osservando direttamente le diverse tecniche di predazione. Evento a pagamento, prenotazione obbligatoria, posti limitati (max 25 persone): per prenotazione 0332 421448, mostramicrocosmo@uninsubria.it. Per maggiori informazioni: www.varesecultura.it.

Sabato 24 gennaio, alle 17,30, terzo appuntamento per “un caffè con gli alpini”. Ospite il Presidente Emerito dell’Associazione Nazionale Alpini Dottor Giuseppe Parazzini che ha guidato l’ANA dal 1998 al 2004. Argomento dell’incontro: Alpini ieri, oggi, domani.

A Cairate torna il falò della Giobia. Il tutto è stato organizzato per domenica 25 gennaio al prato di via Dante. Dalle 18:00 Polenta, bruscitt, zola e vin brulè, poi alle 19:00 accensione falò.

Sabato e domenica a Malpensafiere di Busto Arsizio, c’è Expoelettronica, lamanifestazione fieristica dedicata all’elettronica professionale e di consumo, propone una gamma di prodotti diversi rispetto ai canali commerciali tradizionali: i visitatori potranno trovare prodotti di importazione di brand non conosciuti e ribassi fino all’80% rispetto ai prezzi di listino. Tutte le informazioni, gli orari e i costi seguendo questo link.

Tutti gli eventi organizzati a Busto Arsizio invece, li potete trovare qua.

TEATRO

VENERDì
Al Teatro Condominio di Gallarate torna Caveman. Venerdì 23 gennaio è in programma la terza delle quattro repliche inserite in stagione della versione italiana dello spettacolo che racconta i rapporti tra uomini e donne, con protagonista Maurizio Colombi.

Venerdì 23 gennaio, Serena Nardi, Sarah Collu e Anna Angelini raccontano 4 figure femminili nello spettacolo “Ritratti” in scena al Teatro Santuccio di Varese. Ore 21.

Al Teatro Apollonio di Varese, alle 21, c’è lo spettacolo di Gabriele Cirilli dal titolo “Tale e quale a me”. Uno spettacolo nuovo, dinamico in cui Gabriele porta in scena insieme a sé un po’ di persone, quelle che fanno parte della sua vita artistica e non, che prendono corpo all’interno di una drammaturgia lineare fatta di monologhi e racconti che strizzano l’occhio al varietà, quello “d’altri tempi”, quello con la V maiuscola. Per costi, abbonamenti e maggiori informazioni: www.teatrodivarese.org

SABATO
Sabato 24 gennaio, alle 21, al Teatro Santuccio secondo appuntamento con I Plateali che saranno in scena con il torneo Amatori. Giunto alla ottava edizione, è il torneo degli allievi del Match di Improvvisazione teatrale che, avendo finito il loro percorso di studio, possono cimentarsi sul palcoscenico vero e proprio. Ad affrontarsi, 6 squadre divise in 2 gironi. La prima serata è stata vinta dal team Tapas, capitanato da Chiara Lunardi, e dagli Chapati, guidati da Davide Lacalendola.

Si intitola "Quando partirono cominciò a nevicare", lo spettacolo adatto a tutta la famiglia che sarà in scena sabato 24 gennaio, alle 21, al Teatro di Cassano Valcuvia, per il secondo appuntamento della rassegna "Parole Nuove" e in occasione della Giornata della Memoria. Per la regia e drammaturgia di Paola Manfredi, lo spettacolo è una produzione del Teatro Periferico e vedrà in scena tutti gli attori della compagnia.

Continua la Rassegna Teatrale "Ridere pensando", organizzata dal Teatro della Corte di via Ticino 10 a Castellanza in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura di Castellanza. In occasione della giornata della memoria 2015, sabato 24 Gennaio alle ore 21.00, Eugenio de’ Giorgi propone "Venezia 1516. Affittasi monolocale in zona ghetto", di cui è anche autore, per la regia di Massimo Navone e le scene di Emanuele Luzzati e Roberto Rebaudengo.

BAMBINI
Appuntamenti dedicati ai bambini e alle loro famiglie per scoprire, giocare e divertirsi con l’arte contemporanea e gli artisti della collezione di Villa Panza. In occasione della mostra di Wim Wenders infatti, il Fai- Fondo ambiente italiano organizza diversi laboratori, dedicati all’arte del regista tedesco. Domenica 25 gennaio è in programma "Metti a fuoco". A seguito di un’entusiasmante “caccia ai particolari” nelle fotografie di Wim Wenders i bambini si divertiranno nel realizzare un particolare strumento ottico: il caleidoscopio.

Sabato, alle ore 15.30, al Teatro delle Arti di Gallarate, si terrà la rassegna per famiglie con figli piccoli ‘Storia di un palloncino blu’. Ingresso libero. Per tutte le informazioni visitare il sito www.officinacontemporanea.it; oppure inviare una mail all’indirizzo info@officinacontemporanea.it.

Sabato 24 Gennaio 2015 dalle ore 8.30 alle ore 13.30 alla Biblioteca Civica di Castellanza si terrà il seminario "Leggere facile, leggere tutti" dedicato all’uso e alla costruzione dei libri con la Comunicazione Aumentativa: gli In-Book.

MUSICA

Alle Cantine Coopuf a Varese, venerdì, l’appuntamento è con i Pay. La storica punk band sarà in concerto per celebrare la ristampa in vinile di Federico Tre e il Destino Infausto.

Al Twiggy di Varese, sabato sera, c’è Twiggy is a punker rocker, un dj-set d’impronta rock&roll e punk. Dai classici che hanno fatto la storia di questo genere alle nuove leve che portano avanti la scena. A fare gli onori di casa Richey Sixx che da anni a Milano fa ballare migliaia di persone in locali storici come Plastic, Magnolia, Rocket. Una serata in cui potrete ascoltare, ricordare, scoprire e alzarvi dalla sedia. Il giorno dopo, il 25 gennaio, l’appuntamento è con “I Kaufman” che presentano “Le tempeste che abbiamo”, il loro terzo lavoro discografico.

Lo storico negozio di dischi e vinili di Varese, sabato 24 gennaio inaugura la nuova sede con un appuntamento musicale aperto a tutti. Massimo Bruno, proprietario e responsabile del negozio infatti, invita tutti a partecipare al concerto delle 18: ospiti i "Rocking Chairs", ex band di Ligabue, che suoneranno "unpluugged" e presenteranno il nuovo disco "Rivoluzione & Sensi". Antonio Rigo Righetti e colleghi presenteranno quindi questo nuovo disco frutto della collaborazione con l’autrice di testi Sara D. e dieci nuove storie e suggestioni. L’appuntamento è in via Albuzzi 8.

Il week end al The Family di Albizzate comincerà, venerdì 23 gennaio, con il chitarrista Gionata Mirai. L’artista, noto soprattutto per essere la chitarra dei "Teatro degli Orrori" nonché voce dei "Super Elastic Bubble Plastic", porterà sul palco di The Family la sua più recente esperienza da chitarrista solista culminata nell’album "Allussioni", pubblicato nel 2011. Sempre sul palco albizzatese si esibiranno il giorno successivo, sabato 24 gennaio, i "Pocket Chestnut", band alternative folk con le orecchie puntate verso la provincia americana e i piedi ben piantati in quella lombarda.

Al Circolo Il Farina di Cassano Valcuvia continuano le serate dedicate al jazz. In programma il concerto con "L’ultima A" che vedrà in scena Agù Marcon al basso e Pippo Mortillaro alla chitarra. Ingresso libero con tessera Arci. 

A Cardano al Campo, alle 21, al Quarto Stato, in via Veneto, in scena Jama Trio che si esibirà con il suo blues folk. Ingresso gratuito.


Doppio appuntamento per il fine settimana al Circolone di Legnano. Venerdì 23 gennaio l’appuntamento con i Fast Animals and Slow Kids. La band salirà sul palcoscenico con i pezzi dell’album (uscito il 3 ottobre) Alaska e con uno spettacolo carico e coinvolgente. Nato nel 2007 a Perugia, il gruppo sta raccogliendo sempre più consensi di pubblico e di critica. Ingresso 10€.
Il giorno dopo, sabato 24 gennaio, l’appuntamento è con il system of a sound di Bunna e Madasky degli Africa Unite. Ingresso 8€.

ARTE

Per gli amanti dell’arte, allo spazio Lavit, a Varese,  apre la mostra di Enrico Baj. Un’occasione di riscatto per Varese dopo la grave mancanza di una mostra celebrativa nel decennale della morte di questo grande artista, che ricorreva nel 2013. L’esposizione in corso dal 24 gennaio al 7 marzo fa scoprire l’ecletticità dell’artista, grazie all’abbinamento di lavori di periodi diversi.

A Villa Panza, a Varese, continua la mostra "Win Wenders. America". Una mostra fotografica con gli scatti del grande regista tedesco.
Al Museo Maga di Gallarate continua l’esposizione dedicata al rapporto tra arte e creatività della grande maison Missoni. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.