Ticino, più treni per andare a sciare

Le Ferrovie elvetiche aumenteranno il numero di treni nel periodo invernale per permettere il turismo sciistico anche sui binari. Previsti oltre 133 000 posti a sedere in più

Le ferrovie si preparano alle vacanze sportive invernali: sino a fine marzo durante i fine settimana circoleranno complessivamente 225 treni supplementari, per portare gli appassionati degli sport invernali rapidamente e comodamente in Vallese e nei Grigioni. Durante l’alta stagione ci saranno quindi oltre 133 000 posti a sedere in più. È possibile prenotare i posti nei treni supplementari tramite l’applicazione mobile delle Ffs.

Le Ffs prevedono un forte aumento del numero di viaggiatori che nei prossimi weekend saranno diretti in montagna verso le mete sciistiche. Dal 9 gennaio a fine marzo 2015, metteranno in circolazione per il traffico generato dagli sport invernali 225 treni supplementari. Di questi, 136 viaggeranno da Zurigo, Basilea e Berna verso Visp e Briga, in Vallese, mentre 89 circoleranno tra Zurigo e Coira.

Complessivamente i posti a sedere supplementari nei prossimi weekend saranno 133 000. In molti treni sarà previsto un minibar, che offrirà il servizio ristorazione. Per 5 franchi a persona è possibile inoltre prenotare un posto comodamente dal proprio Smartphone tramite l’applicazione mobile delle Ffs nella rubrica «Acquisto biglietto Svizzera».

I treni supplementari partono alcuni minuti prima dei treni regolari. Il Vallese e i Grigioni dispongono di collegamenti ottimali con i mezzi di trasporto regionali come la Matterhorn Gotthard Bahn, la Ferrovia retica, l’autopostale e gli autobus. È possibile conoscere i migliori collegamenti sul sito www.ffs.ch/treni-invernali integrati nell’orario online delle Ffs. I clienti possono ottenere maggiori informazioni anche presso tutti gli sportelli delle stazioni o contattando Rail Service al numero telefonico 0900 300 300 (CHF 1.19 / min.).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 07 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.