Totem elettronici “rotti”, il Comune chiede ad Ascom di rimuoverli

Nota dell'amministrazione comunale sulle installazioni inaugurate negli anni scorsi per il commercio cittadino: "Il progetto non è mai decollato"

I Totem elettronici in giro per la città non funzionano da mesi, forse anni e il comune ha chiesto ad Ascom di rimuoverli. «A riguardo delle polemiche recentemente circolate sui Totem inattivi a suo tempo richiesti dall’ASCOM (Associazione Commercianti), l’Amministrazione Comunale di Saronno precisa che tali strumenti miravano a rilanciare, promuovere e favorire il commercio non solo locale ma territoriale – spiegano dall’amministrazione comunale con un comunicato -. Appena insediata la Giunta Porro, al suo completo, valutò positivamente una scelta che mirava a sostenere e valorizzare uno dei settori chiave dell’economia locale. I Totem avrebbero dovuto rappresentare strumenti in rete in grado di fornire informazioni in tempo reale della vita commerciale e non solo di un vasto territorio».


«L’ambizioso progetto non è mai decollato e alla città sono rimasti dei congegni elettronici fuori uso diventati presto oggetto dei vandalismi dei soliti stolti – concludono dall’amministrazione -.
Abbiamo a più riprese, ben prima delle recenti polemiche insorte sulla stampa locale, richiesto all’ASCOM, responsabile del funzionamento della rete dei Totem, di riattivare il servizio, interrottosi poco dopo la sua attivazione, perché utili strumenti di informazione non degradassero ad oggetti fatiscenti. Nessuna inerzia o disattenzione, pertanto, da parte dell’Amministrazione che ritiene fra i suoi compiti prioritari l’attenzione al panorama urbano, alla sua sicurezza e al suo decoro. A fine 2014, visti il dilatarsi dei tempi e il permanere della situazione, l’Amministrazione comunale ha richiesto formalmente ad ASCOM di attivarsi per la rimozione o riparazione dei Totem in questione, ricevendo in data 23 gennaio 2015, comunicazione dall’Associazione dei commercianti che a breve il problema sarebbe stato risolto o con la riattivazione oppure con la rimozione degli stessi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 30 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.