Un concerto per restaurare la cattedrale ortodossa di Casbeno

Domenica 1 febbraio alle ore 17 al salone Estense si terrà il concerto di beneficenza per il restauro della cattedrale ortodossa russa di Casbeno


Con amore per la musica”.  Questo il titolo dell’evento di domenica 1 febbraio, ore 17, organizzato, con la collaborazione del Comune di Varese, dalla Chiesa ortodossa russa di Varese, Parrocchia di San Alexander Nevsky e dall’associazione “Cittadini del mondo”.
L’evento è volto alla raccolta fondi per poter restaurare la Cattedrale ortodossa del Santo Nome di Alexander Nevskya Casbeno.
 
Si esibiranno il soprano Svetlana Patrusheva, il tenore Graziana Chiusa, la solista Martina Gianiello, e la ballerina di danza libera Olga Hromova con la compagnia di danza Orizon Dance. Le coreografie sono di Natalia Peskareva e Irina Lojnikova.

In programma ci sono anche opere classiche vocali di Ch. Frank, Schubert, Liszt, Verdi, Rachmaninov, Tchaikovsky, Flys. Gli artisti eseguiranno canzoni popolari russe ed ucraine, insieme a composizioni di danza moderna e danze tradizionali russe.

 
 Si prevedono ospiti importanti, come la pittrice di icone Elena Men’ e l’architetto Elena Arkhipova. 
 
All’iniziativa ha collaborato l’onorevole Alexander Schur, dottore dell’arte musicale, scrittore, ricercatore della musica ucraina, insegnante di clarinetto, docente di conservatorio di Budapest.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 29 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.