Un convegno per promuovere l’economia circolare del rifiuto

Incontro in sala Ratti organizzato dalla Conferenza dei Sindaci dell'Altomilanese

Sabato 31 gennaio il Cinema Ratti di Legnano ospiterà in mattinata un convegno organizzato dalla Conferenza dei Sindaci dell’Altomilanese, in collaborazione con l’Ecoistituto della Valle del Ticino. Il titolo "Da rifiuti a risorse" sottolinea l’intento degli organizzatori di promuovere l’economia circolare nel territorio. 

Ecco come lo descrivono gli organizzatori

Questo convegno è dedicato a un tema che negli ultimi mesi si è situato sempre più al centro del dibattito locale: quello del ciclo dei rifiuti. Vuole essere un autorevole momento di approfondimento sulle migliori pratiche oggi in essere in Italia nel campo della riduzione del rifiuto, di una più efficiente raccolta differenziata, delle tecniche a freddo orientate al recupero della materia in quell’ ottica di economia circolare che veda i cicli produttivi e di utilizzo dei prodotti, strettamente interconnessi in una visione, come recita la direttiva europea, verso “rifiuti zero”.

E’ questo un percorso articolato, non una semplice questione tecnologica, ma piuttosto di volontà politica, di organizzazione efficace, di partecipazione dei cittadini, delle industrie e perché no dei centri di ricerca e delle università del territorio. Sta alle nostre comunità far tesoro di questi esempi, saper guardare in avanti e agire di conseguenza, riprendendo quell’atteggiamento di innovazione caratteristico in passato del nostro territorio.  Oggi questo significa un passo nella direzione di quella economia circolare che sarà l’economia del futuro, una economia che per essere realmente sostenibile avrà superato lo stesso concetto di rifiuto, considerando sempre più ogni materiale, anche quello che oggi sconsideratamente sprechiamo, come preziosa risorsa da riutilizzare.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.