Unendo Yamamay in campo domenica per la ripresa del campionato

Prima giornata di ritorno per la squadra bustocca, ospite della Savino Del Bene Scandicci. In casa biancorosso si inizia a preparare il ritorno di Aelbrecht atteso per fine mese

Torna in campo la Unendo Yamamay Busto Arsizio che domani sera, domenica 4 gennaio, alle 18, è attesa sul campo della Savino Del Bene Scandicci per la prima gara di ritorno del Campionato di Serie A1. Nella sfida del girone di andata Busto aveva vinto con un sofferto 3-2, il primo di una lunga serie di risultati al tie-break deludenti rispetto ai pronostici pre-campionato che davano Busto come una delle favorite al titolo.

(Marcon e Pisani a muro durante il match di andata)


La squadra di coach Bellano, attualmente nona in classifica, ha chiuso il girone di andata con due brillanti vittorie, una contro Firenze e l’altra contro Urbino. Le toscane hanno dimostrato di essere in costante crescita e sono intenzionate a dare battaglia alle farfalle. Bellano sembra avere trovato il giusto assetto con la diagonale composta dalla palleggiatrice ceca Vincourova e dalla romena Muresan (da Ornavasso), Stufi e l’ex biancorossa Garzaro al centro, Lipicer e la ceca Vanzurova (da Novara) in banda. Libero l’ex Frosinone Jole Ruzzini. Marcon e compagne (attualmente seste in classifica) sono alla ricerca di una vittoria importante con l’obiettivo di trovare sicurezza e continuità.
Lo spogliatoio biancorosso attende intanto il ritorno di Freya Aelbrecht,
il cui arrivo in Italia è previsto tra fine gennaio e i primi di febbraio. Il suo percorso di recupero dopo l’infortunio al ginocchio sembra procedere bene e alla UYBA la aspettano con trepidante attesa. Potrebbe essere la pedina giusta per dare maggiore sicurezza al centro, magari affiancata alla russa Lyubushkina, fino ad ora quella più attiva e di rendimento costante in campo. Sono un centinaio gli Amici delle Farfalle attesi in quel di Scandicci per sostenere le proprie beniamine, sperando in tre punti che possano riportare un po’ di luce in questo campionato di troppe ombre per Busto Arsizio.
 
Savino del Bene Scandicci – Unendo Yamamay Busto Arsizio
 
Savino del Bene Scandicci: 1 Perinelli, 2 Stufi, 3 Garzaro, 4 Lipicer, 8 Lussana (L), 9 Astarita, 10 Ruzzini (L), 11 Muresan, 12 Scacchetti, 13 Vanzurova, 17 Menghi, 18 Vincourova. All. Bellano. Secondo allenatore: Matteo Azzini.
 
Unendo Yamamay Busto Arsizio: 1 Lyubushkina, 2 Degradi, 3 Rania, 5 Michel, 6 Leonardi (L), 7 Marcon, 8 Perry, 12 Camera, 13 Diouf, 14 Wolosz, 16 Havelkova, 17 Pisani. All. Carlo Parisi. Secondo allenatore: Marco Musso.
 
 
Il programma della 1° giornata di ritorno
Metalleghe Sanitars Montichiari – Nordmeccanica Rebecchi Piacenza (sabato ore 20:30, diretta RaiSport1); Imoco Volley Conegliano – Il Bisonte Firenze (sabato ore 20.30); Foppapedretti Bergamo – Zeta Sistem Urbino; Igor Gorgonzola Novara – Pomì Casalmaggiore; Volley 2002 Forlì – Liu Jo Modena; Savino Del Bene Scandicci – Unendo Yamamay Busto Arsizio.
 
La classifica
Novara 29, Modena 25, Casalmaggiore 23, Conegliano 21, Bergamo 20, BUSTO A. 18, Piacenza 18, Montichiari 17, Scandicci 12, Firenze 11, Forlì 4, Urbino 0
 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 03 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.