Uno spettacolo al femminile per la stagione dell’Insubria

Il 2 febbraio, appuntamento con il Trio des Alpes che propone brani di Amy Beach e Rebecca Clarke. Alla serata parteciperà anche Dacia Maraini intervistata dal professor Gaspari

 Lo spettacolo "Al Femminile" è il prossimo appuntamento della stagione musicale dell’Università dell’Insubria. È ispirato a due pioniere della composizione musicale dei primi Novecento, Amy Beach e Rebecca Clarke. Due donne, una americana e l’altra inglese, accomunate da una vita piena di ostacoli e di identità nascoste, sullo sfondo dell’America del XX secolo. 

A interpretare le opere sarà il Trio des Alpes. Al concerto prenderà parte anche la scrittrice italiana Dacia Maraini che parlerà di  “Musiciste e scrittrici in epoca di patriarcato”. 

L’appuntamento si svolgerà lunedì 2 febbraio 2015, alle ore 17.30, presso l’Aula Magna dell’Università degli Studi dell’Insubria. 

Il concerto rientra in un progetto che vede impegnato il Trio italo-svizzero, formato da Mirjam Tschopp, violinista e violista, Claude Hauri, violoncellista, e dal pianista Corrado Greco, nel compito di valorizzare le opere di compositrici del Novecento. Nel 2015, infatti, sono previsti numerosi concerti e l’incisione di un secondo CD dedicato alle autrici contemporanee Amy Beach e Rebecca Clarke, mentre il primo, inciso a Zurigo, sarà in uscita a breve per l’etichetta Dynamic. Dacia Maraini, intervistata da professor GianMarco Gaspari, docente di letteratura italiana all’Università dell’Insubria, rifletterà sul ruolo della donna in musica, ai tempi di un predominio maschile tra gli artisti.
L’evento, dall’ingresso libero, è aperto a tutta la cittadinanza.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.