Violentata dall’ex-marito, avvisa il figlio con un sms

La donna, già vittima di violenze da parte dell'ex, si era trasferita dal figlio ed era andata a casa per prendere alcuni effetti personali quando è stata aggredita. I carabinieri sono intervenuti poco dopo e hanno arrestato l'uomo

«Papà mi ha violentata». E’ questo l’agghiacciante testo dell’sms ricevuto da un giovane di Cerro Maggiore nella giornata di ieri, giovedì. A scriverlo è stata la madre, una donna di circa 50 anni che si sta separando dal marito e padre del ragazzo. L’orrore è andato in scena nel luogo che tutti immaginano essere il più sicuro, nella casa dove per tanti anni i due hanno condiviso la loro esistenza e dalla quale la donna stava andando via dopo l’insanabile frattura con il coniuge che ora è stato arrestato con l’accusa di violenza sessuale dai carabinieri. Il fatto è avvenuto in un’abitazione del piccolo centro dell’Altomilanese dopo che la donna si era presentata a casa per recuperare gli ultimi effetti personali a seguito della decisione di trasferirsi a casa del figlio.

La donna, infatti, già in passato aveva subito violenze dall’uomo, note anche alla Procura di Busto Arsizio. Una volta entrata in casa la situazione è degenerata velocemente: l’ex-marito l’ha aggredita e costretta a subire un rapporto sessuale. Subito dopo, nonostante lo shock, è riuscita a mandare un sms al figlio che ha immediatamente allertato i carabinieri che sono intervenuti con una pattuglia della stazione di Cerro Maggiore che ha ammanettato l’uomo. La donna, alla vista del figlio arrivato con i militari, è svenuta ed è stata trasportata in ospedale a Legnano per i primi accertamenti e, subito dopo, trasferita alla clinica Mangiagalli di Milano.
Il sostituto procuratore di Busto Arsizio, Francesca Parola, ha aperto un fascicolo per violenza sessuale nei confronti del cinquantenne e ora sarà il Gip a decidere se convalidare l’arresto del marito violento.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.