6 milioni di investimenti: biblioteca, strade, marciapiedi e Mornera le opere principali

L'elenco delle opere previste con finanziamento nel 2015, in ordine di priorità

Il Comune di Gallarate si prepara a votare il bilancio di previsione 2015: tra i documenti collegati ci sono anche gli investimenti per opere, che sono stati indicati in ordine di priorità. Spiccano in particolare la nuova sede della biblioteca nelle ex scuole di via Bottini (qui il progetto e le immagini), manutenzione ordinaria di strade e marciapiedi, quella delle scuole e l’attesissima manutenzione del viadotto della Mornera, la cui costruzione risale al 1981 e che è in pessime condizioni. Per la prima volta viene inserita anche una cifra che sarà affidata con bilancio partecipativo. Per confronto, queste erano le opere previste nel 2014, in parte realizzate o avviate (strade, parchi, scuola di Cedrate, casa per persone in difficoltà) e in parte rinviate a quest’anno (tra cui la stessa nuova sede della biblioteca) o al futuro (per esempio non compare più l’area feste).

L’immagine si ingrandisce con un clic qui o sulla foto

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.