Alla scoperta del rugby: il placcaggio

La rubrica in collaborazione con il Rugby Varese, in cui spieghiamo alcune delle più importanti situazioni di gioco per quanto riguarda lo sport della palla ovale

(d. f.) Un manuale per avvicinarsi al rugby: sport duro ma leale, fangoso ma affascinante. Grazie al Rugby Varese, la società di riferimento in provincia, da questa settimana proponiamo (con cadenza bisettimanale) una sorta di vademecum per scoprire o conoscere meglio i tipi di azione e le situazioni che possono presentarsi sul rettangolo di gioco, alla caccia della palla ovale. Ogni puntata infatti tratta di una specifica situazione, corredata da un video, da una foto e dall’articolo del regolamento che ne parla. Si parte da una delle azioni che più caratterizzano il rugby: il placcaggio.

Galleria fotografica

Alla scoperta del rugby: il placcaggio 4 di 5

(Un placcaggio effettuato da un giocatore del Varese / foto di E. Carcano)

IL REGOLAMENTO
Il placcaggio normato dalla Regola 15: "Placcaggio: portatore del pallone messo a terra".

CLICCA QUI per leggere la regola completa, con i disegni esplicativi

LA DEFINIZIONE
Un placcaggio avviene quando il portatore del pallone è trattenuto da uno o più avversari e viene messo a terra. Un portatore di pallone che non è trattenuto non è un giocatore placcato e non è avvenuto un placcaggio. I giocatori avversari che trattengono il portatore di pallone mettendolo a terra, finendo anche loro a terra, sono definiti placcatori. I giocatori avversari che trattengono il portatore di pallone e che non finiscono a terra non sono placcatori.

Le immagini che lo spiegano – GUARDA QUI  

IL VIDEO
A spiegare in un video questo fondamentale, è Alessandro "Tronky" Troncon, attuale allenatore dell’Italia under 20 e in passato mediano di mischia della Nazionale con cui ha collezionato 101 caps in partite ufficiali. «Il placcaggio è l’essenza del rugby – spiega Troncon – forse il gesto tecnico più importante del gioco, e di certo lo è nell’organizzazione difensiva».


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2015
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Alla scoperta del rugby: il placcaggio 4 di 5

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.