Aumenta il biglietto del trasporto pubblico locale

La corsa di 90 minuti passa da 1,30 a 1,40. Lo ha deciso la giunta “a causa della riduzione dei contributi regionali”

Più caro il biglietto del trasporto pubblico locale che da domenica primo marzo aumenterà da 1,30 a 1,40. Lo ha deciso la giunta comunale di Varese con una delibera che applica di fatto la normativa regionale del 2012 che prevede questa possibilità. Nel dettaglio, la giunta Fontana ha preso questa decisione “a causa della riduzione dei contributi regionali per la copertura dei costi connessi allo svolgimento del servizio di TPL nel corrente anno”.

Quindi da domani, primo marzo, la corsa singola della durata di 90 minuti costerà un euro e 40, mentre si risparmierà un euro acquistando il carnet da 10 biglietti (13 €).
Il settimanale costerà 9.30, il mensile 34 € e l’annuale 329 € (in questi tre casi non vi saranno ovviamente limitazioni di tempo per l’utilizzo delle corse).

Di seguito la tabella di tutti i biglietti e dei diversi tipi di abbonamento in vigore dal primo di marzo.

trasporto pubblico locale varese 2015

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.