Bloccati sulle cascate di ghiaccio, li salva il soccorso alpino

Tre escursionisti di Busto Arsizio, Lonate Ceppino e Cislago se la sono vista brutta in Val Masino, sorpresi da una bufera di vento e neve. Salvati dagli uomini del Soccorso Alpino dopo cinque ore di intervento

Tre alpinisti della provincia di Varese sono rimasti per tutta la notte bloccati sulle montagne della Val di Mello e solo le temperature non troppo rigide hanno permesso loro di sopravvivere. Sono state ore di paura quelle vissute da Matteo Reciputo, 28 anni, Enrico Bonizzoni (60 anni) di Busto Arsizio e Davide Bazzoni trentacinquenne di Cislago, rimasti bloccati sulle cascate di ghiaccio Durango in Val Masino (provincia di Sondrio). Il gruppo è stato sorpreso da una bufera di neve e vento che li ha costretti a rinunciare a proseguire la discesa a causa della nebbia e del pericolo di slavine. L’intervento degli uomini della stazione di soccorso alpino li ha tratti in salvo dopo cinque ore.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.