Candidati sindaco a Varese? Ecco il punto

Le ultime dai rumors per le prossime elezioni comunali. Graglia, Ghiringhelli, Marantelli, Fontana, Giorgetti, Morello

Ultime notizie sul fronte delle grandi manovre, a destra e a sinistra, per la scelta dei candidati sindaco al comune di Varese. Andiamo con ordine.

Pd, primarie o no
A sinistra la segreteria cittadina del Pd dice in sostanza di voler fare le primarie. Luca Paris non fa nomi, ma come tutti sanno, si parla insistentemente di Daniele Marantelli, l’onorevole da tanti anni punto di riferimento a Varese della sinistra. Conducono le trattarive a Varese i veritici cittadini: Paris, Mirabelli e Molinari.

Personalità
Oggi si è tirato fuori dalla mischia Michele Graglia, ex presidente degli industriali e presidente della Liuc. Il nome di Graglia era comparso sui giornali nelle scorse settimane, la sua partecipazione era caldeggiata sia a destra che a sinistra, ma è stato lui stesso con una lettera questa mattina alla stampa locale a tirarsi fuori.

Lega
A destra la Lega vorrebbe proporre un candidaro di bandiera.
La sezione locale, e lui medesimo, avrebbe una simpatia per Sergio Ghiringhelli, assessore al commercio, ma non è da escludere l’assessore Fabio Binelli. C’è chi fa il nome di Giancarlo Giorgetti, chi quello di Giuseppe Bonomi.

Morello e Forza Italia
Tuttavia Forza Italia ha altre idee. In consiglio comunale, Forza italia si è fusa con l’Udc. La corrente del partito che fa capo a Nino Caianiello sembra volere l’Udc Mauro Morello (foto), attuale vicesindaco, ma le frange di Forza Italia escluse dalla catena di comando stanno cercando di fare guerriglia. Tra questi, il consigliere Piero Galparoli, che oggi propone sulla stampa locale le primarie del centrodestra. Domenico Battaglia, consigliere dello stesso gruppo, forzista deluso, in un comunicato un po’ cripitico afferma che spera"non vadano disattese le speranze dei cittadini di essere amministrati con sempre maggiore capacità e saggezza e sempre meno “fiction” e visibilità mediatica". Non è chiaro cosa voglia dire, ma comunque è una critica.

Daniele Zanzi
E infine, ecco la variabile che tutti aspettano. I comitati. In un editoriale il giornalista Max Lodi parla già apertamente di "Lista civica Varese 2.0". Il comitato guidato dall’agronomo Daniele Zanzi dunque sarebbe già una lista pronta alle elezioni e secondo l’editorialista dovrà scegliere se andare da sola o allearsi al Pd. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore