Controlli in un negozio e una fabbrica, migliaia di euro di multe

Multe sono stati comminate a una commerciante cardanese e al titolare di un opificio besnatese

Doppio controllo dei carabieniri insieme al Nucleo ispettorato lavoro di Varese e la Asl di Gallarate. Il primo a avvenuto a Cardano al Campo in un negozio: la titolare è stata denunciata per omessa valutazione dei rischi e istallazione di impianto di videosorveglianza senza la prescritta autorizzazione. La donna ha ricevuto anche una multa per omissione contributiva rapporto di lavoro con la dipendente. Sono state elevate sanzioni per un totale di 16.200 euro.
A Besnate invece è stato effettuato un controllo presso un opificio. E’ stato denunciato un uomo di nazionalità cinese ma residente a Cardano al Campo titolare dell’attività manifatturiera per omessa valutazione dei rischi, mancata nomina RSPP, attrezzature di lavoro non idonee, omessa formazione ed informazione dei dipendenti , mancanza di uscite di sicurezza e perché i dipendenti non erano state regolarmente assunti. Quindi si provvedeva anche ad una sospensione dell’attività imprenditoriale. Il Totale delle sanzioni comminate corrisponde a 59.406 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore