Due lettere del sindaco per Accam e Malpensa Express

Gigi Farioli ha scritto due lettere per chiedere di tornare a parlare il più velocemente possibile sia della fermata del Malpensa Express che del futuro di Accam. Ecco i testi integrali

Il sindaco Gigi Farioli ha preso carta e penna per mandare le sue considerazione sulle due questioni più scottanti della città: Accam e il Malpensa Express.

Nella prima, inviata al ministro delle infrastrutture Maurizio Lupi, al governatore Roberto Maroni e all’assessore ai trasporti Alessandro Sorte per ribadire la sua posizione sulla soppressione della fermata bustocca del Malpensa Express diretto a Milano Cadorna. Nella missiva Farioli si dice pronto a confrontarsi ma a patto che si prescinda dagli orari ufficiali attualmente pubblicati. Per leggere la lettera integrale clicca qui

Nelle stesse ore il Primo Cittadino ha scritto anche ai vertici della Provincia di Varese (oltre che al Pirellone) per chiedere urgentemente un incontro per diradare la nebbia che avvolge il futuro dell’inceneritore di Busto Arsizio che -in teoria- dovrebbe essere deciso nel giro di poche settimane. Leggi la lettera cliccando qui.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.