Furto di materiale elettronico, tre giovanissimi denunciati

Pizzicati dalla sicurezza di un centro commerciale di via Diaz sono stati fermati dai carabinieri. La refurtiva è stata recuperata e riconsegnata ai proprietari

Rubano materiale elettronico ma vengono sorpresi dalla sicurezza del negozio e denunciati dai carabinieri. I militari della Stazione Carabinieri di Castellanza hanno denunciato a piede libero per il reato di furto aggravato tre stranieri, tra i 17 e i 19 anni, tutti senza fissa dimora.  I fatti si sono svolti questa mattina quando i tre giovani, dopo essere entrati in un centro commerciale di via Diaz, hanno asportato furtivamente degli apparecchi elettronici del valore complessivo di circa 50 euro tentando di uscire dall’esercizio commerciale senza farsi notare. Tuttavia, il furto non è passato inosservato ad un addetto alla sicurezza il quale ha subito allertato i Carabinieri. I militari, immediatamente giunti sul posto, hanno bloccato i tre giovani ladri addosso ai quali è stata rinvenuta l’intera refurtiva. Per loro, risultati incensurati, è scattata la denuncia alla competente Autorità Giudiziaria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore