Il concerto del ventennale dedicato ad Ennio Morricone

Per i suoi primi 20 anni la Scuola di Musica Città di Castellanza organizza un ciclo di concerti dedicati ai grandi della musica. Prossimo appuntamento il 1 marzo a Villa Pomini

Domenica 1 Marzo alle ore 16.30 in Villa Pomini appuntamento con la musica: la Scuola di Musica Città di Castellanza organizza un ciclo di cinque concerti, I Concerti del Ventennale, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Città di Castellanza, per celebrare i vent’anni di attività didattica e concertistica musicale della Scuola, rivolta in primo luogo ai cittadini castellanzesi.

I cinque concerti (ma non se ne escludono altri) sono stati realizzati con la direzione artistica a cura dell’Accademia Musicale "Città di Castellanza" e rappresentano al sicura conferma dell’alto livello culturale promosso dall’Amministrazione Comunale visto il gran numero di allievi di Castellanza che frequentano i corsi proposti dall’Accademia. Il programma dei cinque concerti, di indubbio valore artistico, vedrà l’avvicendarsi di artisti di alto livello che si esibiranno eseguendo celebri pagine musicali di differente genere musicale proprio per soddisfare le esigenze di un pubblico di volta in volta diverso.

I Concerti del Ventennale si sono aperti Domenica 15 febbraio con un omaggio ai grandi della musica jazz, Gershwin e Duke Ellington, con un quartetto di musicisti, Sante Palumbo al pianoforte, Enzo Caruso al basso, Angelo Corvino alla batteria e Fabio Bonarota alla tromba, rivelazione del panorama jazzistico internazionale, che si sono esibiti con grande successo.
Domenica 1 Marzo I Concerti del Ventennale renderanno onore ad un grande maestro della musica italiana con Omaggio a Ennio Morricone. Morricone ha scritto alcune delle pagine più belle della musica italiana contemporanea affrontando generi musicali diversi ed il maestro Sante Palumbo le ha riarrangiate per l’occasione. Ad esibirsi in concerto gli “Amici di Sante Palumbo”, Monica Giuntoli voce, Laura Lidano voce, Daniela Zanoletti violino, Luisa Legittimo soprano e molti altri ancora, con l’insuperabile Sante Palumbo al pianoforte.

Seguiranno altri tre concerti a completamento del programma: Domenica 22 Marzo con il flauto dell’eclettico Emilio Galante, Domenica 19 Aprile con il concerto “… Concerto impossibile … un prete rosso tra i Queen e i Metallica” e a chiudere il 3 Maggio la pianista classica-jazz Franca Mazzola. I concerti si terranno nella Sala Concerti di Villa Pomini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.