Il Sindaco ad ENI: non lasciate la gente al freddo

Andrea Pellicini scrive all’azienda del gas per protestare di frnte al trattamento subito da alcuni residenti

Ancora una volta, il sindaco di Luino Andrea Pellicini è stato costretto ad intervenire duramente con ENI, che ha staccato le utenze del gas ad un condominio di Luino, situato in via Rossini, 21 per problemi di natura burocratica inerenti il pagamento di bollette.
In sostanza, nonostante l’amministratore condominiale avesse adempiuto al versamento della rata del piano di rientro, sono stati lasciati al freddo anche anziani e bambini, in totale 12 famiglie.
“L’interruzione della fornitura – scrive il sindaco – costituisce un comportamento gravissimo soprattutto in uno dei periodi più freddi dell’anno. Tra l’altro per quanto a mia conoscenza, i condomini stanno seguendo il piano di pagamenti concordati con l’azienda”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 24 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.