Il Week-end in città tra carnevale e filosofia

Non solo carnevale nel fine settimana che aspetta la città: tanti appuntamenti dedicati all’arte e alla storia nei musei cittadini e un primo assaggio della nuova edizione di Filosofarti

Tanti gli appuntamenti previsti in città per il week-end di Carnevale, organizzati o sostenuti dall’Amministrazione comunale in sinergia con le associazioni territoriali. Un weekend che oltre alla festa -che rischia di essere rovinata dal maltempo- vedrà anche un primo assaggio della nuova edizione di Filosofarti. Ecco il programma nel dettaglio

SABATO 21 FEBBRAIO

Ore 14.30 – vie del centro cittadino
sfilata carnevalesca dei carri allegorici a cura delle scuole e delle associazioni cittadine

Dalle ore 19.00 – MalpensaFiere
carnival party a cura di BDM Events e Distretto Urbano del Commercio

Ore 9.00 -13.00 – Biblioteca Comunale “G. B. Roggia”
mostra fotografica: “il carnevale di franco bonanomi”

 

Ore 15.00 – 19.00 – Museo del Tessile
Bottega Artigiana: presentazione progetto merletti & design e dimostrazioni merletto a cura di Comitato per la Promozione del Merletto – Cantù in collaborazione con Gruppo Legnano Ricama e Patrizia Arditi. Workshop di lavorazione del feltro ad acqua a cura di Cristiana di Nardo

DOMENICA 22 FEBBRAIO

Ore 16.30 – 18.00 – Museo del Tessile

ricordi per un anno: “cotonificio bustese”. Con l’aiuto di una guida dei Servizi Educativi Museali il pubblico ripercorrerà le vicende di una delle più importanti imprese che ha fatto la storia di Busto Arsizio. Iniziativa gratuita rivolta a un pubblico adulto a cura di Amministrazione Comunale

Ore 16.30 –palazzo Marliani Cicogna

uno spazio per l’arte – vernissage mostra “giancarlo pozzi: nella natura il viaggio”. La mostra di Giancarlo Pozzi apre la stagione espositiva del museo Civico di palazzo Marliani Cicogna.
Artista conosciuto e apprezzato, Giancarlo Pozzi ha alle spalle una “carriera” lunga e operosa, conseguenza di costante lavoro e di una creatività fresca e inesausta. Da sempre ha considerato i viaggi come parte integrante della vita: il viaggio è attesa e speranza, desiderio e inquietudine, ricerca e scoperta, mistero e fantasia, percorso interiore e sogno… è conoscere le varie umanità attraverso le cose. È pensiero, prima che movimento: chi viaggia senza incontrare e capire gli altri non viaggia, si sposta. La mostra sarà visitabile fino al 22 marzo nei seguenti orari: dal martedì al sabato 15.00-19.00, venerdì 10.00-13.00 e 15.00-19.00, domenica 16.00-19.00

Ore 17.00 – Galleria Boragno, Via Milano, 4
incontro con l’autore gianni paganini: dialoghi sulla religione naturale di David Hume

Ore 18.00 – Spazio Arte Carlo Farioli, Via Silvio Pellico, 15
mostra collettiva il corpo e la luce
La mostra sarà visitabile dal 22 febbraio al 14 marzo 2015 da giovedì a sabato dalle 16.30 alle 19.00 e domenica dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 16.30 alle 19.00
Informazioni: 348.722.4557 info@farioliarte.it

Ore 21.00 – Casa della Musica di Villa Ottolini -Tosi, via Volta 4
incontro con gli autori giovanna albi e giuseppe girgenti: la favola bella di Synthesis e Calypso e Porfirio, Filosofia rivelata dagli oracoli. Accompagnamento musicale dal vivo a cura dell’Associazione Musicale G. Rossini.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 20 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore