La Pro Patria cerca la svolta contro il Sud Tirol

A secco di vittorie da 12 turni, i tigrotti vogliono fare lo sgambetto sabato 14 febbraio (ore 16) agli atesini, squadra più in forma del girone A. Out Bovi e Calzi, a centrocampo dovrebbe giocare Arati

È giunto il momento per la Pro Patria di tornare alla vittoria. La squadra di mister Marcello Montanari non può più sbagliare, iniziando da sabato 14 febbraio, quando allo “Speroni” (ore 16) i tigrotti si troveranno di fronte il Sud Tirol.

Il tecnico biancoblu non potrà contare su due squalificati, entrambi a centrocampo: Giampaolo Calzi, che sconterà la terza e ultima giornata di stop, e Nicholas Bovi, fermato per somma di ammonizioni. La squadra che affronterà gli alto atesini non sarà molto differente da quella che sabato sera al “Piola” ha affrontato il Novara. Nel 4-2-3-1 il portiere sarà Melillo, pronto a guidare la linea difensiva composta dai centrali Botturi e Pisani e dagli esterni Guglielmotti e Taino. A centrocampo al fianco di Palumbo dovrebbe essere schierato Arati, mentre in attacco Candido, Serafini e D’Errico saranno alle spalle di Baclet.

Dopo dodici gare senza vittorie, è giunto il momento per i tigrotti di tornare a fare i tre punti, anche se il Sud Tirol arriva a Busto Arsizio con il chiaro intento di continuare il momento positivo.
L’allenatore dei biancorossi Adolfo Sormani, subentrato nel corso della stagione a Claudio Rastelli, sta riportando la squadra nei piani alti della classifica e gli atesini sono senza dubbi la squadra più in forma del campionato; nelle ultime sei partite sono arrivati quattro vittorie e due pareggi. Da quando Sormani siede sulla panchina del Sud Tirol, ha perso in una sola occasione e la difesa è diventato una roccaforte difficile da penetrare. Per i biancorossi l’unico assente sarà il lungodegente Furlan, mentre dovrebbe tornare dal primo minuti Fischnaller, che nella gara di andata fu grande protagonista della vittoria dei suoi per 2-0 con una doppietta.

La società biancoblu ha deciso di festeggiare San Valentino con un’idea divertente: ha pensato e ideato una nuova iniziativa, dedicata alle coppie che sabato saranno sugli spalti dello “Speroni”. Tutti gli innamorati sono invitati a farsi un “selfie” e a inviarlo all’indirizzo mail addettostampa@aurorapropatria1919.it entro domenica 15/02. Da lunedì 16 febbraio le foto saranno pubblicate sulla pagina Facebook ufficiale di Aurora Pro Patria, all’interno di un apposito album, e la foto che riceverà più “like” consentirà ai due protagonisti della foto stessa di ottenere un premio a sorpresa. Ma non solo. Potranno partecipare al concorso anche le coppie che non saranno allo stadio nella giornata di sabato. Sarà sufficiente inviare un “selfie” di coppia indossando un indumento (sciarpa, cappello, maglia, etc…) della Pro Patria.
Potranno essere inviate anche foto datate, purché testimonino l’amore per la maglia tigrotta: ossia qualche scatto non recente, ma realizzato in qualche stadio in giro per l’Italia durante una trasferta o anche allo Stadio Speroni in qualche partita non recente.

La diretta di VaresNews è già attiva. Potrete interagire commentando o tramite istagram e twitter con l’hashtag #propatriasudtirol.

Pro Patria – Sud Tirol (probabili formazioni):
Pro Patria (4-2-3-1): Melillo; Guglielmotti, Botturi, Pisani, Taino; Palumbo, Arati; Candido, Serafini, D’Errico; Baclet. All.: Montanari.
Sud Tirol (4-3-3): Melgrati; Zullo, Mladen, Tagliani, Martin; Bertoni, Tait, Branca; Fischnaller, Nowothny, Cia. All.: Sormani.
Arbitro: sig. Morreale di Roma 1 (Marcolin e Badoer).

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore