Ladro d’auto “pizzicato” dalla polizia nella notte

Denunciato un ventenne già noto per più episodi: ha "strappato" il cavalletto ad una bici e l'ha usato come piede di porco per aprire l'auto

Ladro d’auto "pizzicato" dalla Polizia a Sciarè: alle 5 del mattino di mercoledì 18 febbraio gli agenti della Volante del Commissariato di Gallarate, durante il pattugliamento notturno in zona stazione ferroviaria (e precisamente in Via Sciaré, la viuzza che porta all’ingresso posteriore dello scalo FS) hanno sorpreso un ventenne di origine sudamericana, formalmente residente a Legnanomentre, servendosi del cavalletto metallico appena divelto da una bicicletta nei pressi, stava cercando di forzare la portiera di un’automobile in sosta.

Il giovane (che a dispetto dell’età è già noto per reati contro il patrimonio e la persona) si è accorto dell’arrivo degli agenti e si è dato alla fuga verso il sottopasso pedonale che conduce in Piazza Giovanni XXIII, dove però gli agenti lo hanno nuovamente rintracciato, inseguito e bloccato. Nel tentativo di furto interrotto dall’intervento della Volante, l’automobile ha riportato la rottura di un finestrino e il parziale danneggiamento dello sportello.
Il giovane è stato denunciato in stato di libertà per tentato furto aggravato.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 18 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.