Marijuana e cocaina, quattro arresti

Tre diversi episodi, i carabinieri hanno fermato giovani italiani e stranieri

Quattro persone finiscono agli arresti, accusati di detenzione e spaccio di stupefacenti: tre episodi diversi, contestati dai carabinieri della Compagnia di Gallarate nella zona tra le colline e i laghi.

A Cazzago Brabbia, con l’ausilio del nucleo cinofili, è stato arrestato un giovane italiano del ‘92, pregiudicato, trovato in possesso di circa 260 grammi di marijuana e circa un grammo di eroina , nonché un bilancino di precisione, ritrovati nella sua abitazione dopo la perquisizione.
A Casale Litta in manette è finito un pregiudicato del ’74 con precedenti per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, con l’intervento dei carabinieri che hanno eseguito l’Ordine di Carcerazione emesso dal tribunale.
A Varano Borghi infine sono stati fermati  due spacciatori marocchini: nel corso di perquisizione personale sono stati trovati 11 grammi di cocaina, 50 euro in contanti (considerati frutto dello spaccio) e un bilancino di precisione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 13 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.