Molina, ecco le nomine. Presidente Campiotti (Udc)

Il sindaco ha firmato il decreto per il nuovo cda: 2 consiglieri alla Lega, uno a Forza Italia e uno alla curia

Si chiude finalmente la telenovela politica dell’inverno, ovvero le nomine ai vertici della Fondazione Molina, la casa di riposo di Varese. Si tratta di cariche non retribuite, ma comunque di grande prestigio e che riguardano un’istituzione che impegna molti dipendenti, ha tanti utenti e dispone di un corposo patrimonio.

Il sindaco Attilio Fontana ha firmato oggi pomeriggio le nomine alla Fondazione “Fratelli Paolo e Tito Molina” onlus. I prescelti resteranno in carica per il quinquennio 2014 – 2019. La carica più importante va a Christian Campiotti (foto), che sarà il presidente. Campiotti, politico dell’Udc, già assessore provinciale alla protezione civile, rappresenta anche una continuità politica al Molina, dove il precedente presidente, Bruno Ermolli, era sempre del partito di Casini. 

I NOMI
Nel consiglio di amministrazione siederanno Leandro Ungaro, Enzo Cantoni, Alberto Aimetti e, indicato dalla curia, Don Mauro Barlassina. Ungaro è di Forza Italia, Cantoni e Aimetti sono leghisti. 

La vicenda delle nomine aveva suscitato un polverone. Il sindaco ha dovuto ritardare le decisioni perchè i partiti della maggioranza hanno litigato. Come si può vedere da queste prese di posizione, Forza Italia sponsorizzava Campiotti, ma la decisione ha suscitato la reazione stizzita della Lega che ha addirttura fatto sapere di avere rotto con i forzisti. Il Pd e Sel hanno invece denunciato i ritardi e la spartizione. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 26 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.