“Rifiuti abbandonati nel bosco e Agesp non fa nulla”

Il presidente cittadino di Legambiente denuncia: “Agesp conosce da novembre la presenza di questi rifiuti a due passi dalla Clinica Santa Maria ma non sono ancora stati rimossi”

Sono stati abbandonati chissà quando i rifiuti che, durante i lavori per la realizzazione della pista ciclabile di via Gabardi, sono tornati alla luce. Grossi sacchi ormai consumati che hanno rovesciato nel terreno circostante la sostanza che contenevano.

«Agesp sa che quei sacchi sono lì almeno da Novembre rilasciando quella sostanza ignota sul terreno»
attacca il presidente di Legambiente, Andrea Barcucci. Ma nonostante i lavori che continuano a pochi passi di distanza «nessuno ha ancora pensato di rimuoverli».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore