‘Un altro mondo’, la proiezione è al Sociale

La proiezione del film documentario è in programma per lunedì 16 febbraio, alle 21

«Sarà un evento di rara bellezza e profondità quello che avrà luogo il 16 febbraio alle 21 al Teatro Sociale – dichiara il Sindaco Andrea Pellicini –. La proiezione del film documentario ‘Un altro mondo’ va inoltre a costituire un’occasione importante di confronto e di scambio culturale».

Tanti studiosi stanno operando in diverse parti del mondo per sensibilizzare l’umanità a tematiche care alla filosofia, alla fisica, alla scienza e ci permettono di riflettere attraverso la musica, la lettura, il teatro, le tradizioni. In questo interessante docufilm, il regista Thomas Torelli ha intervistato alcune tra le personalità più “forti” del panorama internazionale come Gregg Braden, speaker e autore del New York Times il cui ultimo best seller è Deep Truth, la verità nascosta. Gregg è rinomato a livello internazionale come «un pioniere nel unire la scienza, la saggezza antica e il mondo reale». I suoi libri sono stati pubblicati in 33 paesi e 38 lingue, Masaru Emoto è un ricercatore giapponese di fama internazionale e autore di molti libri.
Ha scritto numerosi che hanno venduto oltre tre milioni di copie a livello internazionale e sono stati tradotti in 24 lingue.
Vittorio Marchi Ph.D. è un fisico quantistico italiano, ricercatore ed ex-professore di fisica all’Università “La Sapienza”, Igor Sibaldi, nato da madre russa e padre italiano, è uno scrittore, studioso di teologia e storia delle religioni, Rainbow Eagle è un Nativo Americano di discendenza Okla-Choctaw. È un Custode della Saggezza e Maestro onorato con la responsabilità del antico Scudo di Pace del Settimo Fuoco.

L’appuntamento è al Cinema Teatro Sociale di Luino, il 16 febbraio, alle 21. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.