La mensa delle scuole sarà gestita dal “ristorante” di Expo

Fino al 2020 la "Cir Food” gestirà il centro cottura delle scuole Orrù e sabato presenterà le nuove cucine dell’istituto che potranno preparare fino a 700 pasti al giorno. La società è la stessa che gestirà 20 tra bar e ristoranti ad Expo

Un centro cottura completamente nuovo in grado di preparare fino a 700 pasti al giorno in modo ecologico e rispettoso dell’ambiente. Una grande novità che ha rivoluzionato le cucine delle scuole Orrù di Fagnano Olona da quando nel 2014 il servizio di ristorazione è stato affidato alla CIR Food, un colosso della ristorazione da oltre 70 milioni di pasti all’anno che gestirà anche 20 tra bar e ristoranti all’interno del polo dell’Expo di Milano. 
 
 

La società ha infatti ha portato a termine un impegnativo intervento di adeguamento dei locali cucina accompagnata anche da una nuovissima linea di distribuzione nel plesso Rodari. La ristrutturazione del centro cottura ha riguardato la sostituzione della maggior parte delle attrezzature, con un conseguente ampliamento e una razionalizzazione degli spazi disponibili. È stato finalmente ricavato anche un grande spazio dedicato al lavaggio delle stoviglie, che permetterà l’utilizzo di piatti in ceramica ed una drastica riduzione di spreco di materiale plastico.

La capacità del centro è tale da spingere l’amministrazione a cercare nelle città vicine scuole e amministrazioni interessate ad usufruire del servizio che, nel frattempo, tutta la città potrà assaggiare sabato 21 febbraio. In occasione della presentazione delle nuove cucine, infatti, la CIR Food ha organizzato un rinfresco per tutti i cittadini che saranno interessati. L’appuntamento è a partire dalle 11.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 febbraio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore